ATA, collaboratore scolastico ottiene punteggio per servizio paritaria anche senza contributi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Personale ATA: la problematica è quella relativa alla rettifica del punteggio per servizio prestato in qualità di collaboratore scolastico, presso gli istituti paritari, ma non valutato per omesso versamento dei contributi previdenziali.

L’Avv. Giuseppe Versace comunica l’Ordinanza di Accoglimento totale n. 89/2019 dell’1.10.2019 del  Tribunale di Treviso – Sezione Lavoro.

Un collaboratore scolastico potrà finalmente vedersi riconosciuto e valutato il periodo svolto presso l’Istituto Paritario, per i periodi A.S. 2003/2014 e 2004/2005.

Lo ha stabilito il Tribunale di Treviso – Sez. Lavoro, che in tempi brevi, con Ordinanza, emessa dal Giudice Dr. P. G. Tozzi, ha accolto il ricorso cautelare, proposto dal C.S., che è stato assunto il 26.09.2018 quale collaboratore scolastico presso un istituto scolastico di Treviso.

In data 2.10.2018 il Dirigente Scolastico dell’Istituto ha decretato la cessazione del rapporto di lavoro e che il giorno successivo veniva sottoscritto un diverso contratto di lavoro con un altro istituto scolastico sempre in qualità di collaboratore scolastico.

In data 16.04.2019 il Dirigente Scolastico dell’Istituto emana un decreto di rettifica del punteggio, in quanto, all’esito dei controlli effettuati, “l’INPS ha comunicato che dai controlli effettuati nei loro archivi telematici non risultano contributi in Estratto per il Collaboratore Scolastico effettuati c/o *** per il periodo considerato”, e conseguentemente il contratto di lavoro veniva risolto anticipatamente, con riconoscimento del servizio prestato ai soli fini economici e non giuridici.

Ciò era avvenuto perché l’Istituto in questione aveva omesso il versamento dei contributi previdenziali come previsto per legge.

Il Giudice Dr. Tozzi, ha ritenuto sufficienti e provate tutte le richieste avanzate, stabilendo:

“accerta il diritto del ricorrente al riconoscimento del punteggio corrispondente al servizio prestato presso l‟Istituto paritario **** in qualità di collaboratore scolastico degli anni scolastici 2003/2004 e 2004/2005, ai fini della posizione nelle graduatorie di Istituto III fascia, personale ATA, per il triennio 2017/2020”, accogliendo il ricorso.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione