ATA. Assunzioni in ruolo e possibilità sostituzione amministrativi, Miur: proposte al vaglio del Mef

Stampa

Nella giornata di ieri, Miur e sindacati si sono confrontati su quelle che costituiscono le principali problematiche del personale ATA, prima fra tutte l’attribuzione delle supplenze ai sensi dell’articolo 59 del CCNL. 

Ne abbiamo parlato in  ATA. Supplenze art. 59, saranno attribuite dalle graduatorie 2014-17. A breve circolare Miur

I resoconti sindacali (Snals e Flc Cgil) non sono del tutto chiari riguardo alla prosecuzione o meno dell’incontro, in quanto lo Snals non parla di continuazione dell’informativa diversamente dalla Flc Cgil.

Ad ogni modo, lo Snals ha fornito un resoconto dettagliato dell’incontro (sicuramente) iniziato ieri e di cui abbiamo parlato nel sopra citato articolo.

Al termine dell’incontro, secondo quanto apprendiamo dal sindacato guidato da E. Serafini, il Miur ha illustrato “il pacchetto ATA” presentato al Mef al fine di superare le principali criticità legate alla carenza di organico.

Queste le misure proposte al Ministero dell’Economia:

  • possibilità di sostituire il personale ATA assente;
  • piano straordinario di assunzioni su tutti i posti vacanti e disponibili;
  • individuazione di una riserva di posti di DSGA da destinare agli assistenti amministrativi che hanno maturato una certa anzianità nella copertura dei posti vacanti e/o disponibili;
  • copertura del trattamento economico per le reggenze di DSGA.

Vedremo se e quali delle summenzionate misure avranno il benestare del Mef.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur