ATA 24 mesi: i modelli ufficiali di domanda. Inserimento, aggiornamento, rinuncia alle supplenze, priorità scelta sede

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Con la nota n. 12391 del 7 marzo 2018 il Miur completa l’iter per le domande ATA 24 mesi. Si tratta infatti della trasmissione agli Uffici Scolastici regionali dei modelli di domanda.

Le domande andranno presentate entro le date stabilite da ciascun ufficio Scolastico (i bandi saranno pubblicati entro il 20 marzo, qui puoi leggere quelli già pubblicati ) e saranno valide per le assunzioni dell’a.s. 2018/19.

Le assunzioni attese sono circa 10.000, calcolate sommando i numeri dei pensionamenti e quelli dei posti già vacanti. I profili più richiesti

Il Miur ha chiarito ancora una volta che “coloro che hanno fatto domanda per la terza fascia di istituto di diversa provincia e non erano presenti nelle graduatorie provinciali permanenti possono presentare domanda di inserimento nelle graduatorie provinciali permanenti della nuova provincia della terza fascia di istituto, fatto salvo ovviamente il possesso dei requisiti per l’inserimento nella graduatoria “24 mesi””

La nota del 7 marzo 2018

I MODELLI DI DOMANDA

Allegato B1 Domanda di inserimento 

Allegato B2 domanda di aggiornamento 

Allegato F modello rinuncia supplenze per l’a.s. 2018/19

Allegato H modello per la priorità nella scelta della sede

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione