ATA 24 mesi: i servizi come L.S.U. e CO.CO.CO. non sono valutabili

di redazione

item-thumbnail

Guida alla valutazione delle domande per la costituzione delle graduatorie ATA 24 mesi per l’a.s. 2019/20. 

Avendo in passato accettato una supplenza come Assistente amministrativo con un contratto a progetto (co.co.co.), volevo cortesemente sapere se tale supplenza vale ai fini del raggiungimento dei 24 mesi. Grazie

di Giovanni Calandrino – La risposta è negativa, inoltre il suddetto servizio non è neanche valutabile come servizio effettivo prestato alle dirette dipendenze di amministrazioni statali.

Si valuta solamente il servizio prestato con rapporto di impiego direttamente con lo Stato o con gli EE.LL. in cui è stato svolto il servizio e deve concernere personale della scuola statale già a carico degli EE.LL. e , eventualmente, oggi a carico dello Stato (legge 124/99).

In tale ultimo caso, deve , inoltre, esservi corrispondenza tra i profili professionali degli EE.LL. e i profili professionali del personale ATA della scuola statale.

Nessuna delle succitate condizioni sussiste nel caso degli addetti ai Lavori Socialmente Utili e dei CO.CO.CO.

Pertanto, i servizi prestati come LSU e CO.CO.CO. (contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa) non costituiscono titolo di valutazione nelle procedure di reclutamento del personale ATA.

ATA 24 mesi: le graduatorie provvisorie per ogni provincia

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads