Bandi ATA 24 mesi, procedura riparte nella seconda metà di aprile con domande online

Ata, conferimento supplenze da graduatorie d'istituto

ATA 24 mesi, aggiornamento graduatorie provinciali sarà online. Si attendono indicazioni dal Ministero.

Quesito

Con la presente chiedo a Voi per l’aggiornamento delle graduatorie personale ATA 24 MESI, sono uscite? Se si quando scadrà? Dovrà essere fatto on line o cartaceo?? Se avessimo bisogno di consulenza di sindacati come facciamo?? Grazie

ATA 24 mesi

Il Ministero, con la nota n. 5196 dell’11 marzo 2020, aveva avviato la procedura per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti del personale ATA (24 mesi) per l’a.s. 2020/21.

Gli Uffici scolastici regionali, come si legge nella nota ministeriale, dovevano indire la procedura concorsuale per soli titoli entro il prossimo 10 aprile.

Abbiamo utilizzato l’imperfetto “dovevano”, in quanto la procedura è stata sospesa.

Sospensione per presentazione domande online

Il Ministero, come detto sopra, ha sospeso la procedura con nota n.6969 del 24 marzo 2020, a causa dell’aggravarsi della situazione epidemiologica.

La procedura, ha scritto il Ministero, potrà essere riattivata nella seconda metà del mese di aprile.

La sospensione servirà per rendere la procedura telematica, per cui le domande si presenteranno online.

Il Ministero, quindi, comunicherà quando gli UU.SS.RR. potranno indire i bandi e le modalità di presentazione delle domande online. Dovrebbero essere presentate tramite istanze online.

Conclusioni

L’unica riposta certa, che possiamo fornire la nostro lettore, è che le domande si presenteranno online.

Quanto ai tempi dobbiamo attendere le comunicazioni del Ministero.

Per la consulenza sindacale dipenderà dalla tempistica fornita. Come per le domande di mobilità del personale docente e ATA è possibile che il Ministero attivi help desk per l’aiuto nella compilazione della domanda.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze