Diplomati magistrale, ecco la dicitura da inserire nei contratti con riserva

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Con riferimento ai contratti a tempo indeterminato e/o determinato, stipulati per l’anno scolastico 2018/19 con i docenti diplomati magistrali ante 2001/2002, dopo il confronto con i rappresentanti del MEF e alla conseguente nota esplicativa della Direzione Regionale per la Lombardia, prot. n. 28421 del 18 ottobre 2018, l’Ambito Territoriale di Milano comunica quanto segue.

I Dirigenti scolastici devono sottoporre alla firma di tutti i docenti interessati (diplomati magistrali ante 2001/2002) un “addendum” al contratto di lavoro eventualmente già stipulato, contenente una clausola di salvaguardia, formulata nei seguenti termini “Il presente contratto è rilasciato e sottoscritto in vigenza della L. 96/2018 di conversione del D.L. 87/2018 (art. 4), in attesa dell’esito dei giudizi ancora pendenti”.

La stessa clausola deve essere apposta ad altri eventuali contratti aventi le stesse caratteristiche, ciò al fine di consentire il visto della RTS e il conseguente pagamento degli interessati.

nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione