AstraZeneca, Toti (Liguria): “Alcune reazioni avverse rientrano nella statistica”

Stampa

“Molto banalmente secondo la task force ligure, come qualsiasi altro tecnico del settore può spiegare, di fronte a un numero così ampio di vaccini, alcune reazioni purtroppo sono un numero statistico, è chiaro che le avremo”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a Radio Capital interviene sul vaccino AstraZeneca.

“Purtroppo AstraZeneca è un vaccino che è stato veramente ‘venduto male’ all’opinione pubblica. – commenta Toti – Se ognivolta che accade una reazione in una campagna di vaccinazione che riguarda milioni di persone, si arriva addirittura a indagare il medico e l’infermiere che l’hanno somministrato, credo che non ci aiutiamo. Mi sottoporrei tutta la vita a un vaccino AstraZeneca, non vedo l’ora – sottolinea -. Sto aspettando diligentemente, lo ha fatto il Presidente della Repubblica, non ho intenzione di saltare la coda in alcun modo, ma se questo dovesse servire, il mio braccio è a disposizione”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur