Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Assunzioni straordinarie da GPS sostegno 2023/24, potrà partecipare anche chi lo scorso anno ha rinunciato all’incarico?

WhatsApp
Telegram

Il docente, che lo scorso anno scolastico ha rinunciato all’assunzione finalizzata al ruolo da GPS prima fascia, potrà partecipare alle assunzioni straordinarie a.s. 2023/24?

Quesito

Così chiede un nostro lettore:

L’anno scorso sono stato inserito in graduatoria I fascia per il Sostegno ma sono risultato rinunciatario per l’anno di prova perché, riguardo la scuola selezionata, avevo scelto solo l’orario completo e non lo spezzone orario. Verrò reinserito automaticamente nel sistema quest’anno tra i posti per l’anno di prova?

Assunzioni straordinarie 2022/23

Il nostro lettore, come si evince dal quesito, avrà presentato l’istanza per partecipare alle assunzioni straordinarie a.s. 2022/23 da GPS prima fascia sostegno, finalizzate al ruolo.

La succitata procedura straordinaria è stata prevista dall’articolo 5-ter del DL n. 228/2021, convertito in legge n. 15/2022, che ha prorogato, per le immissioni in ruolo a.s. 2022/2023, la procedura straordinaria di assunzione dalle GPS prima fascia, già prevista per l’a.s. 2021/22 dall’articolo 59/4 del DL n. 73/2021 (convertito in legge n. 106/2022), limitandola ai soli posti di sostegno.

Gli aspiranti, come il nostro lettore, hanno partecipato alla procedura presentando apposita domanda in modalità telematica tramite Istanze Online e, come prevede l’articolo 4/8 del DM n. 188/2022, lo stesso (lettore) è stato considerato rinunciatario per la mancata espressione di alcuni sedi (almeno così si desume dal quesito, in quanto lo stesso afferma di essere risultato rinunciatario e conseguentemente deve aver presentato l’istanza). Il medesimo DM, per i rinunciatari, non prevede altra sanzione se non quella di non poter ottenere l’incarico, finalizzato al ruolo, dalla procedura in questione. Non è prevista, invece, la sanzione del divieto di partecipare ad eventuali successive procedure straordinarie, come quella che si svolgerà per l’a.s. 2023/24.

Assunzione straordinarie GPS 2023/24

Riguardo alla citata ultima procedura, ricordiamo che la stessa è prevista DL n. 44/2023 che, per il solo a.s. 2023/24, ai fini della copertura dei posti vacanti e disponibili di sostegno residuati dalle immissioni in ruolo ordinarie (da GAE, GM e Call veloce), ha disposto l’assunzione degli aspiranti inclusi nella prima fascia delle GPS sostegno e relativi elenchi aggiuntivi. Ecco, anche alla luce della bozza di DM attuativo del suddetto DL 44/2023, come si articolerà la procedura in esame:

  • assunzioni, per il solo a.s. 2023/24, dalle GPS sostegno prima fascia e relativi elenchi aggiuntivi, qualora residuino posti vacanti e disponibili dopo le ordinarie immissioni in ruolo (da GaE e GM, nonché tramite Call veloce); le assunzioni saranno effettuate a tempo determinato (al 31/08) nella provincia in cui gli aspiranti risultano inclusi pieno titolo nella prima fascia delle GPS o negli elenchi aggiuntivi;
  • svolgimento eventuale Call veloce qualora, a seguito dello scorrimento delle GPS e degli elenchi aggiuntivi suddetti, residuino ancora posti vacanti e disponibili; in base alla Call veloce gli interessati potranno presentare istanza di assunzione in una provincia diversa da quella di pertinenza della GPS in cui risultino iscritti;
  • svolgimento, nel corso del contratto a tempo determinato, dell’anno di formazione e prova di cui all’articolo 13/1 del D.lgs. 59/2019;
  • svolgimento, oltre a quanto previsto per l’anno di prova, innanzi al Comitato di valutazione, di una lezione simulata (per quest’ultima il Comitato è integrato da un componente esterno, individuato dal dirigente titolare dell’USR tra dirigenti scolastici, dirigenti amministrativi e dirigenti tecnici);
  • superati anno di prova e lezione simulata, assunzione a tempo indeterminato e conferma in ruolo, con decorrenza giuridica dalla data di inizio del servizio con contratto a tempo determinato (quindi dalla data di inizio del servizio dall’a.s. 2023/24), nella medesima istituzione scolastica presso cui hanno prestato servizio a tempo determinato.

Evidenziamo che:

  • possono partecipare alla procedura sopra descritta i soli aspiranti inclusi a pieno titolo nelle GPS sostegno prima fascia e relativi elenchi aggiuntivi;
  • non possono partecipare alla procedura coloro i quali siano inclusi nella prima fascia delle GPS o negli elenchi aggiuntivi per i posti di sostegno con riserva di riconoscimento del titolo di specializzazione conseguito all’estero (tali aspiranti potranno partecipare alla procedura, solo quando avverrà il riconoscimento del titolo e solo se, nell’a.s. 2023/24 o meglio all’atto dello svolgimento della medesima procedura, si trovino in posizione utile);
  • la negativa valutazione dell’anno di prova comporta la reiterazione del medesimo;
  • il rinvio dell’anno di prova, per giustificati motivi normativamente previsti, comporta la reiterazione dello stesso;
  • il giudizio negativo relativo alla lezione simulata comporta la decadenza dalla procedura ed è preclusa la trasformazione a tempo indeterminato del contratto. Il servizio prestato viene valutato quale incarico a tempo determinato.

Precisiamo che il DL 44/2023, come anche il testo della bozza del DM attuativo dello stesso decreto legge, non prevede nessun divieto di partecipazione alla procedura per coloro i quali sono risultati rinunciatari nell’ambito delle assunzioni straordinarie a.s. 2022/23.

Risposta al quesito

Ritornando al quesito di partenza, “L’anno scorso sono stato inserito in graduatoria I fascia per il Sostegno ma sono risultato rinunciatario per l’anno di prova perché, riguardo la scuola selezionata, avevo scelto solo l’orario completo e non lo spezzone orario. Verrò reinserito automaticamente nel sistema quest’anno tra i posti per l’anno di prova?”, sebbene nel medesimo sia poca chiara l’affermazione secondo cui il lettore non ha avuto l’incarico finalizzato al ruolo per non aver scelto lo spezzone orario (cosa improbabile, in quanto i posti destinati agli incarichi in questione erano interi; forse il lettore si riferisce alle successive supplenze?), rispondiamo che coloro i quali hanno rinunciato all’incarico finalizzato al ruolo ovvero siano considerati rinunciatari per le sedi non espresse (come il nostro lettore), potranno partecipare alle assunzione straordinarie da GPS sostegno I fascia ed elenchi aggiuntivi a.s. 2023/24, fermo restando che siano inclusi a pieno titolo. Analogamente, il lettore potrà partecipare all’assegnazione delle supplenze, nel caso in cui non ottenesse l’incarico per il ruolo.

Supplenze docenti 2023/2024: scelta max 150 preferenze, da quali graduatorie, con quale ordine. Nuovo sistema [LO SPECIALE]

La consulenza

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta