Assunzioni sostegno 2024: il decreto Milleproroghe quest’anno non ha autorizzato lo scorrimento delle GPS prima fascia

WhatsApp
Telegram

Decreto Milleproroghe 2024: il provvedimento è stato approvato alla Camera lunedì 19 febbraio. Il testo passa al Senato per l’approvazione definitiva da parte del Parlamento. Poi la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Alcune novità per la scuola. ma bisogna segnalare che dopo tre anni di “proroga” scompare dal radar l’assunzione da GPS sostegno prima fascia per i docenti specializzati.

Questi gli argomenti per la scuola presenti nel testo approvato alla Camera

  • Riapertura GPS 2024-25 e 2025-26
  • GaE diventano biennali
  • Deroga dimensionamento scolastic
  • Esoneri e semiesoneri per i vicari
  • Graduatorie ATA III fascia, aggiornamento nel 202
  • Maturità 2024, PCTO non sarà requisito per ammissione
  • I Lincei per la scuola, 25o.000 euro per il 2024
  • Pareri del CSPI
  • Prescrizione contributi

Assunzioni da GPS sostegno prima fascia: ok per tre anni

Nel 2021/22 è stato il Decreto Sostegni bis ad autorizzare lo scorrimento delle GPS prima fascia, sia per posto comune che sostegno, sui posti eventualmente residui dalle immissioni in ruolo fase ordinaria.

Nel 2022/23 l’articolo 5-ter del DL n. 228/2021 Milleproroghe, convertito in legge n. 15/2022, ha prorogato per l’a.s. 2022/23 la procedura straordinaria di assunzione da GPS prima fascia, prevista dall’articolo 59/4 del DL n. 73/2021 (convertito in legge n. 106/2021) per l’a.s. 2021/22, limitandola ai soli posti di sostegno.

Nel 2023/24 sempre il Milleproroghe, ha disposto lo scorrimento delle GPS sostegno prima fascia ed elenco aggiuntivo, sempre solo per i posti di sostegno.

Si tratta di una procedura che, dapprima con un contratto a tempo determinato finalizzato al ruolo, ha permesso l’assunzione in ruolo di migliaia di docenti.

Milleproroghe 2024 non proroga l’assunzione da GPS sostegno

Nel Milleproroghe 2024 il provvedimento non è stato approvato, perché sono in corso di svolgimento i concorsi sia per posti di sostegno infanzia /primaria che sostegno secondaria, le cui immissioni in ruolo sono previste per l’estate 2024. E nel prossimo autunno è previsto il secondo concorso della fase straordinaria PNRR.

Va però rilevato che in alcune aree del Nord le iscrizioni degli aspiranti docenti di sostegno sono molto al di sotto dei posti disponibili.

Ad esempio, in Lombardia, nell’ambito della scuola dell’infanzia, contiamo solamente 84 candidati si sfideranno per 440 posizioni disponibili. La situazione diventa ancora più evidente nel contesto della scuola Primaria, dove ben 171 candidati mirano a occupare uno dei 4.111 posti. Tuttavia, la secondaria di I grado presenta una sfida maggiore: anche se ogni candidato (in totale 530) ottenesse un posto, ci sarebbero ancora posti vacanti, dato che le posizioni aperte sono 2.019.

Concorso docenti sostegno, a Nord più posti che aspiranti: in Lombardia primaria 4mila posti e 171 candidati, in Sicilia superiori 30 posti per 5.500 candidati. I dati per Regione

Le richieste dei sindacati

Proseguono invece le richieste dei sindacati in tal senso. Su questo argomento c’è sensibilità da parte di tutte le sigle, per porre un punto fermo sia alle aspettative dei docenti sia la possibilità di avere docenti specializzati in classe.

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1