Assunzioni. M5S: sia Autorità Anticorruzione a dire se non sia obbligatoria pubblicazione elenchi assunti fase B e graduatorie per fase C

WhatsApp
Telegram

comunicato – “Chiediamo all'Anac di valutare se, anche a suo parere, non sia obbligatoria da parte del Miur la pubblicazione di tutti gli elenchi provinciali relativi ai docenti convocati a seguito delle valutazioni, espresse nella fase B del piano straordinario di assunzioni, e alla pubblicazione delle future graduatorie per la fase C, prima delle prossime stabilizzazioni previste”.

comunicato – “Chiediamo all'Anac di valutare se, anche a suo parere, non sia obbligatoria da parte del Miur la pubblicazione di tutti gli elenchi provinciali relativi ai docenti convocati a seguito delle valutazioni, espresse nella fase B del piano straordinario di assunzioni, e alla pubblicazione delle future graduatorie per la fase C, prima delle prossime stabilizzazioni previste”.

Così i parlamentari M5s in commissione Cultura di Camera e Senato, che attraverso la richiesta di parere inviata all'Autorità nazionale Anticorruzione dal collega Luigi Gallo chiedono “che sia ripristinata la trasparenza delle procedure di una selezione pubblica: un principio cardine per la Pa che il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca non può violare sfacciatamente come invece a fatto fino ad ora”.

Riteniamo contrario a qualsiasi principio di trasparenza nella pubblica amministrazione il fatto che il ministero dell'Istruzione abbia proceduto al piano di immissione in ruolo per l'anno scolastico 2015/2016, secondo quanto stabilito dalla legge 13 luglio 2015, n. 107, senza rendere pubblici gli elenchi dei docenti aventi diritto a ricoprire il posto assegnato dalle procedure relative alla fase B.

A causa di questa opacità gli insegnanti non possono né visionare il punteggio dei nominati né confrontare gli elenchi e i punteggi dei docenti iscritti alla fase B della procedura. In questo modo viene impedito ai candidati di controllare la correttezza del procedimento adottato e di conoscere la ratio alla base delle graduatorie”.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi