Assunzioni lavoratori pulizie Veneto: convocazioni telematiche per emergenza coronavirus

di redazione

item-thumbnail

Causa chiusura scuole per emergenza coronavirus, le convocazioni dei lavoratori delle ditte di pulizie nel Veneto avverranno per via telematica.

Come suggerito da Orizzonte scuola in un articolo pubblicato stamane, a seguito della nota dell’AT di Venezia che avvisava dell’annullamento delle convocazioni degli aspiranti, le stesse avverranno per via telematica. Questo, si legge nella nota dell’Usr Veneto, per evitare il danno giuridico ed economico dei lavoratori derivante da un rinvio delle procedure.

Considerate le straordinarie misure di contenimento del contagio da COVID-19, emanate con DPCM del 23.2.2020 nonché con Ordinanza n.
1 del Ministro della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Veneto, ferma restando l’eventualità di ulteriori indicazioni
da parte del Ministero dell’Istruzione, lo stesso Ufficio decide di adottare una straordinaria procedura di conferimento delle individuazioni funzionali alle operazioni di assunzione a tempo indeterminato dei collaboratori scolastici, consistente nelle individuazioni d’ufficio tramite delega conferita dagli aspiranti al Dirigente dell’Ufficio Ambito competente per territorio.

La nota ribadisce che il personale incluso nelle graduatorie di merito provinciali viene assunto a tempo indeterminato, alle dipendenze del Ministero dell’Istruzione, dal 1° marzo 2020.

La presa di servizio avverrà dal 2 marzo poiché il 1° cade di domenica.

Tutte le graduatorie

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione