ATA: supplenze fino al 31 marzo sui posti scoperti per assunzioni lavoratori pulizia, si attende ricollocamento nazionale

Stampa

Internalizzazione servizi di pulizia: indicazioni operative per la stipula dei contratti a tempo indeterminato del personale ATA e per la copertura dei posti non assegnati. Circolare 4571 del 2 marzo 2020 dell’AT di Roma.

Le assunzioni dei lavoratori delle ditte di pulizia nel profilo professionale del collaboratore scolastico si sono concluse. Le nomine hanno decorrenza giuridica dal 1° marzo, con presa di servizio il 2 marzo.

Contratti

La gestione dei contratti si può visualizzare, si legge nella nota sopra detta, sul SIDI, al percorso: “Gestione corrente – Assunzioni e Ruolo=> Gestione Assunzioni a Tempo Indeterminato e Gestione Flussi MEF”. Causale: G4 – Art. 58, decreto legge 21/06/2013, n. 69 – full time.

I lavoratori hanno a disposizione 30 giorni di tempo, dall’assunzione in servizio, per la presentazione della documentazione di rito, occorrente per la costituzione del rapporto di lavoro.

Supplenze su posti non coperti

I posti accantonati rimasti scoperti verranno assegnati dai dirigenti scolastici tramite l’assegnazione di supplenze temporanee da graduatorie di istituto ATA.

I contratti di supplenza verranno stipulati fino al 31 marzo 2020, poiché è previsto l’imminente avvio della fase di ricollocamento, in ambito nazionale, del personale risultato in soprannumero durante la prima fase delle operazioni di internalizzazione.

circolare

ATA, assunzione nuovi collaboratori scolastici: riorganizzazione lavoro, controllo documentazione, periodo di prova. Scheda UIL

Nota usr Veneto

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur