Assunzioni. Io, laureata in SFP scivolo dal posto 5 a 71 per l’inserimento delle diplomati magistrali. Lettera

di redazione
ipsef

Racconto la mia storia: sono  Iacobacci Alessia, una diplomata Magistrale ante 2001-2002 che per potersi inserire nelle gae ha “dovuto” conseguire la laurea in Scienze della Formazione Primaria abilitante (dato che concorsi dopo il  conseguimento  del diploma non se ne sono  svolti e per entrare in gae bisognava abilitarsi)   questi anni di studio  hanno  comportato , per me, molti sacrifici  perchè  comunque ho svolto supplenze dal 2005 con incarichi fino al 30 giugno e/o al 31 agosto tra l’altro  lontana dalla famiglia .

Ora mi chiedo perchè  l’interesse maggiore da parte dei sindacati e/o avvocati è per tutti coloro che avendo conseguito il magistrale ante 2002,  avendo,fatto ricorso e ottenuto sentenze favorevoli per l’inserimento nelle gae scavalcando persone che già erano di “diritto” ?

Perchè  per quelle già inserite a pieno titolo in gae ,che per una serie di motivi non hanno partecipato alla domanda nazionale (legge 107) per non lasciare famiglie e tutto ciò che comporta la lontananza vengono”abbandonate” ?  Credo che hanno tutto il sacrosanto diritto di avere un minimo di  “preferenza” dato che hanno  dovuto per “forza” superare un concorso o abilitarsi con la Laurea.

Ben vengano i decreti che permettono l’inserimento nelle gae dei diplomati Magistrale ante 2001,  ma si dovrebbe considerare anche coloro che con sacrifici hanno fatto una “trafila” per poi vedersi scavalcare da coloro che semmai hanno lavorato in scuole private (lo sappiamo come funzionano almeno qui al sud…per conoscenza ) Faccio presente   che sono nelle graduatorie di Firenze per le GAE e in quelle d’istituto a Milano. Non ho avuto il ruolo grazie a quello detto precedentemente dalle prime 5 posizioni sono passata al momento alla posizione 71 (ancora non è finita per gli inserimenti)

Per la provincia di Firenze ne hanno prese “37” tutte con riserva T spero pubblichiate  questa mia lettera, credo che  tante saranno d’accordo  con me.

P.S. a “saperlo” mi risparmiavo il corso di Laurea dato che potevo avere la possibilità di inserirmi solo col Diploma

Alessia Iacobacci

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare