Assunzioni in ruolo docenti da GaE, dal 16 luglio nelle province del Veneto

WhatsApp
Telegram

Immissioni in ruolo anno scolastico 2022/23: nell’attesa di conoscere il numero esatto autorizzato dal MEF gli Uffici Scolastici si portano avanti con la procedura. Attenzione alle date per la presentazione della domanda su Istanze online e agli avvisi: i siti vanno monitorati costantemente.

Le operazioni avverranno interamente in modalità telematica, attraverso apposite funzioni disponibili a sistema informativo ed accessibili all’utenza attraverso il portale POLIS – Istanze on line.

Convocati più docenti rispetto alle disponibilità

Si ricorda che la partecipazione alla procedura (quindi la presentazione della domanda) non costituisce effettiva individuazione né proposta di
assunzione e non è in alcun modo garanzia della successiva immissione in ruolo che sarà disposta entro i limiti dati dai posti vacanti e dalle facoltà assunzionali per l’anno scolastico 2022/2023 solo a seguito dell’emanazione dello specifico decreto interministeriale.

Due fasi per la nomina

Per le GaE la procedura avviene in due fasi (come per il concorso), così suddivise

A) Fase 1 conferma della provincia in cui il candidato è inserito in GAE/individuazione della classe di concorso nel caso di presenza in più GAE;
B) Fase 2 indicazione dell’ordine preferenziale delle sedi disponibili all’interno della provincia. Sarà possibile consultare le sedi disponibili sul sito del relativo Ufficio Scolastico.

Gli aspiranti interessati potranno accedere alla piattaforma Istanze on Line ed inserire l’ordine preferenziale, sulla base delle disponibilità per ciascun tipo posto / classe di concorso. Qualora un aspirante risultasse tra coloro che possono esprimere preferenze per più classi di concorso, l’ordine di preferenza riguarderà tutte le possibili combinazioni di classe di concorso e provincia.

Per i candidati che, trovandosi in posizione utile per l’immissione in ruolo, non compileranno la propria espressione di preferenza entro i termini previsti, il sistema informativo procederà all’individuazione d’ufficio.

Docenti non interessati alla nomina

Si raccomanda vivamente il personale eventualmente non interessato a partecipare alla procedura di immissione in ruolo per le classi di concorso nelle cui graduatorie risulta inserito, di formulare la rinuncia a detta immissione all’interno della stessa procedura informatizzata al fine di evitare che l’Amministrazione debba procedere ad una nomina d’ufficio, che inevitabilmente pregiudicherebbe gli interessi di altri candidati cui verrebbe sottratta la disponibilità del posto, oltre che condizionare l’efficienza delle operazioni del reclutamento.
Non saranno prese in considerazione comunicazioni pervenute con modalità differenti rispetto a quella qui descritta.

Le date di presentazione della domanda sono diffuse dal singolo Ufficio Scolastico

RovigoVicenza  –Venezia

N.B. L’articolo non ha carattere ufficiale per le convocazioni, per le quali si rimanda alla consultazione puntuale e costante dei rispettivi Uffici Scolastici.

Le graduatorie ad esaurimento per l’anno scolastico 2022/23 (bisognerà tenere conto anche dei depennamenti intercorsi nel frattempo per infanzia e primaria).

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff