Assunzioni in ruolo da GPS e supplenze prima e seconda fascia GPS: chi può partecipare e come si compila la domanda. ANTEPRIMA GUIDA PER IMMAGINI

Stampa

Assunzioni da GPS e Supplenze da prima fascia (+ elenchi aggiuntivi) e seconda fascia GPS: la domanda sarà su Istanze online dal 10 di agosto e potrà essere presentata entro il 21 agosto (date in via di conferma). Requisiti per partecipare e GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA.

Chi potrà essere assunto per il ruolo

Partecipano alla procedura esclusivamente i docenti presenti nella prima fascia GPS ed eventuali elenchi aggiuntivi

  • i docenti di sostegno (senza riferimento a requisiti di servizio).
  • i docenti di posto comune che possano vantare almeno tre anni di servizio su posto comune svolti nella scuola statale negli ultimi dieci anni oltre l’anno in corso. Il servizio può essere svolto anche in grado di scuola o classe di concorso diversa, purché su posto comune.

I posti disponibili per classe di concorso e provincia sono quelli rimasti dalla fase precedente (ossia non ci sono più docenti nel 50% GaE e sono esaurite le corrispondenti graduatorie di merito dei concorsi), e dopo aver accantonato i posti per i concorsi ordinari ancora non svolti.

Gli USR devono preventivamente accantonare i posti per i concorsi ordinari ECCO LE TABELLE (questi posti devono quindi essere attribuiti a supplenza)

Chi partecipa all’assegnazione delle supplenze

Tutti i docenti ancora in GaE (non assunti in ruolo) e tutti i docenti presenti in prima (+ eventuali elenchi aggiuntivi) e seconda fascia GPS.

Le supplenze attribuite saranno al 31 agosto 0 30 giugno. Per le supplenze al 31 agosto bisogna porre attenzione alle cattedre eventualmente riservate ai vincitori del concorso STEM le cui graduatorie saranno pubblicate entro il 30 ottobre.

N.B. La partecipazione alla procedura non costituisce garanzia di nomina, in quanto in alcuni casi le convocazioni sono in numero superiore rispetto alle cattedre disponibili.

Due domande contemporanee

Le due domande, per la partecipazione alle nomine in ruolo da GPS e per le supplenze al 31 agosto e 30 giugno, si compilano nello stesso periodo (10 – 21 agosto) attraverso Istanze online.

A quale istanza accedere

L’istanza si chiama INFORMATIZZAZIONE NOMINE SUPPLENZE

Il sistema conosce già le graduatorie in cui il docente è inserito e le presenta nella schermata apposita

COME COMPILARE LA DOMANDA

Nella sezione INSEGNAMENTI si inseriscono le classi di concorso per le quali si vuole partecipare (sia per il ruolo che per le supplenze) + eventuale specializzazione sostegno

La sezione Dichiarazione possesso requisiti DL 73/2021 art. 59 comma 4 – la sezione va compilata solo dai docenti inseriti in prima fascia ed eventuali elenchi aggiuntivi che devono qui dichiarare i requisiti per il ruolo: specializzazione sostegno per i posti di sostegno, tre anni di servizio su posto comune svolti nella scuola statale negli ultimi dieci anni oltre l’anno in corso per l’assunzione su posto comune.

I servizi svolti presenti al Sistema SIDI possono essere importati. Se non presenti vanno inseriti manualmente. Ad es. potrebbe non essere presente l’anno scolastico 2020/21 ma questa è una annualità valida ai fini del conteggio delle tre annualità su posto comune, pertanto se non presente e diventa utile per il conteggio va inserita.

I docenti che partecipano alla procedura per il ruolo solo per il sostegno non devono dichiarare i servizi.

I docenti che partecipano alla procedura sia per il sostegno che per posto comune, o solo per posto comune, devono obbligatoriamente dichiarare i servizi utili per l’assunzione.

La sezione Espressione preferenze supplenze annuali finalizzate alle nomine in ruolo va compilata da chi – presente in GPS prima fascia o elenco aggiuntivo – vuole partecipare alla procedura.

E’ il momento di scegliere la sede per il ruolo: possono essere espresse fino a 150 preferenze: esse possono essere analitiche (singole scuole) e/o sintetiche (comuni e distretti).

Si possono alternare scuole, comuni, distretti.

Questo assicurerà all’aspirante la possibilità di poter concorrere ai posti disponibili in base alla posizione occupata e alle scelte effettuate.

La preferenza sintetica (comune e distretto) è particolarmente importante nelle province più ampie, perché permette di indicare con una sola preferenza più scuole, in modo da aumentare le possibilità di assunzione.

Se ad es. concorro per la provincia di Roma, con la preferenza COMUNE DI… indico tutte le scuole di quel comune, lasciando libere altre preferenze.

N.B. Se non si indicano delle scuole, questo equivale a rinuncia sui posti in quelle scuole. La preferenza comune/distretto evita di dover preventivamente rinunciare ad alcune sedi ed assicura a tutti il raggiungimento della sede desiderata in base alle preferenze espresse.

La sezione Espressione preferenze supplenze annuali /fino al termine delle attività va compilata da tutti i docenti di prima fascia GPS, elenchi aggiuntivi e seconda fascia GPS.

Devono compilarla anche i docenti di prima fascia GPS ed elenchi aggiuntivi che hanno partecipato alla procedura per il ruolo perché non sanno se saranno assunti in ruolo.

Stesso discorso per la scelta delle sedi: inserire fino a 150 preferenze, tra scuole, distretti e comuni per avere il massimo delle possibilità.

La scelta è tra ANNUALE supplenza fino al 31 agosto

TERMINE delle ATTIVITA’ DIDATTICHE fino al 30 giugno

SPEZZONE cattedra non intera, indicando il numero delle ore ed eventualmente il completamento richiesto con altri spezzone di stessa o diversa disciplina per la quale si concorre alle supplenze.

Si può indicare anche la scelta di Cattedra oraria, stesso comune o diverso comune. Ossia cattedra su più scuole

ATTENZIONE ALL’UTILIZZO DELLE FRECCETTE: queste permettono di indicare l’ordine delle preferenze, quindi sono fondamentali per esprimere la propria volontà di assunzione.

La sezione Titoli di riserva è la sezione riservata ai docenti che possono vantare i titoli di riserva ai fini dell’assunzione.  I docenti beneficiari della legge 68/99 possono indicare il diritto alla riserva dei posti.

Nota bene, si tratta di un’anteprima e le schermate potrebbero essere modificate prima dell’istanza. In tal caso vi aggiorneremo

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”