Assunzioni, Giannini su appello del Papa: non mi sembra contro trasferte

WhatsApp
Telegram

Il Ministro Giannini commenta le parole del Pontefice che ha chiesto attenzione nelle assunzioni delle esigenze familiari.

Il Ministro Giannini commenta le parole del Pontefice che ha chiesto attenzione nelle assunzioni delle esigenze familiari.

Il Papa, ieri all'Angelus, è intervenuto sui trasferimenti dei docenti neoassunti affermando che " i problemi del mondo del lavoro siano affrontati tenendo concretamente conto della famiglia e delle sue esigenze".

Su queste affermazioni è intervenuto il Ministro Giannini, sollecitata da alcune domande durante l'inaugurazione dell'anno scolastico ad Isernia. : "Il fatto che per alcuni docenti sia stato necessario spostarsi è una legge fisica del Paese: gli insegnanti vanno dove sono gli studenti".

"Non mi è parso un appello contro le trasferte forzate – ha aggiunto – ma per la conciliazione tra le esigenze della famiglia e del lavoro. Credo che sia dare stabilità agli studenti e agli insegnanti dignità professionale, con possibilità di lavoro stabile all'interno della famiglia. Comunque il novantasette virgola x degli insegnanti – ha proseguito il ministro – ha accettato i contratti proposti. Dopo anni di attesa finalmente la scuola avrà continuità didattica".

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito