Assunzioni FIT 2018: docenti cancellati da graduatorie, si salvano quelle del 2016

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Confermata dalle istruzioni operative sulle immissioni in ruolo del personale docente per l’a.s. 2018/19 (allegato A) la nostra anticipazione sulla cancellazione da tutte le graduatorie in cui il docente è inserito, nel momento in cui accetta la proposta del FIT, tranne per le graduatorie del concorso 2016.

Le istruzioni per l’ammissione al FIT

Sono state diramate dal Miur insieme al decreto e alla nota di autorizzazione a procedere con le assunzioni dell’a.s. 2018/19.

Graduatorie pubblicate entro il 31 agosto 2018. Per le ammissioni al percorso di formazione (Terzo anno FIT), le graduatorie valide sono quelle relative al concorso per esami e titoli bandito con il DDG n. 85 del 1° febbraio 2018 e pubblicate, così come previsto dal DM sulle assunzioni entro e non oltre il 31 agosto 2018. Di conseguenza, le procedure concorsuali che non saranno completate entro tale data , avranno validità dall’anno scolastico 2019/20.

Ambiti verticali. Relativamente alle GMRE di classi di concorso appartenenti ad ambiti verticali, lo scorrimento delle GMRE potrà avvenire solo al completo esaurimento di tutte le graduatorie afferenti alla graduatoria del concorso 2016.

Mancata accettazione della nomina. La mancata accettazione della nomina comporta la definitiva cancellazione dalla relativa GMRE. Con l’occasione si segnala il refuso “per quell’anno” contenuto nella nota prot. n. 22832 del 10 maggio 2018.

Assegnazione al terzo anno FIT di personale non di ruolo

L’ammissione al corso FIT da GMRE comporta che il docente non di ruolo venga depennato da tutte le graduatorie di merito regionali previste dall’art. 17, comma 2, lettera b) del D.Lvo n. 59/2017, nonché da tutte le graduatorie ad esaurimento e di istituto, in cui è iscritto sia per la stessa, che per altra clc/tipo posto.

Dunque la cancellazione riguarda tutte le graduatorie del concorso 2018, nonché le graduatorie ad esaurimento e quelle di istituto, per tutte le classi di concorso. Non sono invece coinvolte le graduatorie del concorso 2016, in quanto si tratta di procedure concorsuali distinte.

FIT = supplenza annuale

Si precisa che, ai sensi del comma 3 dell’art. 8 del D.to L.vo 59/2017, il terzo anno del contratto FIT prevede le medesime condizioni normative ed economiche del contratto di supplenza annuale.

Assunzioni 2018, istruzioni. Accettazione o rinuncia, FIT, riserve, controlli. Decreto e nota Miur

Versione stampabile
anief
soloformazione