Assunzioni fase C: organico potenziato occasione storica per precari classi di concorso A036 A037

WhatsApp
Telegram

Riceviamo in redazione le riflessioni dei "precari storici" delle classi di concorso A036 A037 che, ancora poco considerate per le fasi 0 e A delle immssioni in ruolo, sperano di trovare adeguata collocazione nell'organico di potenziamento. Quali le aree ad essi destinate?

Riceviamo in redazione le riflessioni dei "precari storici" delle classi di concorso A036 A037 che, ancora poco considerate per le fasi 0 e A delle immssioni in ruolo, sperano di trovare adeguata collocazione nell'organico di potenziamento. Quali le aree ad essi destinate?

"L’attesa di numerosi precari storici relativamente al piano assunzionale renziano è diventata particolarmente estenuante, soprattutto per quei docenti che aspettano la realizzazione della FASE C.

L’ansia mescolata alla speranza e alle aspettative, eluse per anni, di una sicurezza professionale, cresce per coloro che sono iscritti in GAE intasate da tempo e dalle quali le FASI 0 ed A hanno attinto pochissimo.

Tra le classi di concorso più penalizzate, (sia dal turn-over degli anni precedenti alla riforma che dalle fase precedenti dalla stessa), ci sono la A037 e la A036 che nonostante i numeri rassicuranti delle immissioni in ruolo sembrano non essere citate direttamente dalle 7 macroaree del potenziamento, situazione che fa tremare e preoccupare i bistrattati insegnanti di filosofia, storia e scienze umane.

Il dubbio che attanaglia i docenti delle suddette cdc è la macroarea di appartenenza. Ma ad un’analisi attenta la collocazione di questi precari non dovrebbe essere incerta.

Non possono esistere titubanze sull’adeguatezza dei precari della A036 e dell’A037 al campo del potenziamento umanistico-socio-economico e della legalità, tuttavia come dimenticare la formazione prettamente umanistica di queste classi di concorso?

Molti insegnanti della A037, va ricordato, possiedono una laurea in Lettere e Filosofia, oppure in Scienze della Formazione, non a caso possono insegnare “Scienze Umane; di conseguenza la formazione e la preparazione di questi docenti è spendibile e adeguata al potenziamento umanistico, volto, lo ricordiamo, non solo all’alfabetizzazione e al perfezionamento della lingua italiana, ma anche alla valorizzazione di percorsi formativi individualizzati, all’orientamento in entrata e in uscita e alla prevenzione della dispersione scolastica.

Valorizzare i docenti della A037 e della A036 in ambito umanistico dovrebbe essere ovvio e scontato, tuttavia mancano ancora quelle certezze che aiuterebbero a vivere più serenamente i giorni che separano i precari dalla fatidica FASE C.

Riflessione dei Precari storici
della A037 e della A036"

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti