Assunzioni: la fase C è misteriosa. Precari Palermo: in coda nelle province dopo la prima preferenza

WhatsApp
Telegram

L'intervento di Maria Pia Labita alla manifestazione L'unione fa la scuola di Palermo 24 ottobre 2015

L'intervento di Maria Pia Labita alla manifestazione L'unione fa la scuola di Palermo 24 ottobre 2015

Nel suo intervento la maestra del Coordinamento Precari scuola PALERMO  fa riferimento alla situazione del tempo pieno in Sicilia, non richiesto dalle famiglie e all'algoritmo della fase C. In particolare – afferma Maria Pia Labita – il punteggio sarà importante solo per la prima preferenza espressa, mentre nelle altre successive preferenze si andrebbe in coda a coloro che hanno scelto quella provincia come prima preferenza.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro