Assunzioni fase C. Alla primaria arrivano insegnanti di inglese, musica, ed. motoria delle superiori. E la formazione?

WhatsApp
Telegram

Con la circolare n. 30549 del 21 settembre 2015 il Miur fornisce alle scuole e agli USR le indicazioni per portare a compimento il piano straordinario di immissioni in ruolo previsto per l'a.s. 2015/16.

Con la circolare n. 30549 del 21 settembre 2015 il Miur fornisce alle scuole e agli USR le indicazioni per portare a compimento il piano straordinario di immissioni in ruolo previsto per l'a.s. 2015/16.

In essa si legge, a proposito dell'utilizzo di insegnanti in altri ordini di scuola:

"La legge n. 107/2015 (comma 20) consente di assegnare i docenti individuati per le classi di concorso relative al secondo ciclo di istruzione anche alle scuole del primo ciclo. Allo stesso modo il personale immesso in ruolo per la scuola primaria potrà essere utilizzato per progetti di continuità che investano anche l'infanzia".

A dire il vero il comma 20 della legge 107/2015 si limita a specificare solo determinati settori

"Per l'insegnamento della lingua inglese, della musica e dell'educazione motoria nella scuola primaria sono utilizzati, nell'ambito delle risorse di organico disponibili, docenti abilitati all'insegnamento per la scuola primaria in possesso di competenze certificate, nonche' docenti abilitati all'insegnamento anche per altri gradi di istruzione in qualita' di specialisti, ai quali e' assicurata una specifica formazione nell'ambito del Piano nazionale di cui al comma 124."

Pertanto, potrà avvenire che insegnanti della secondaria di II grado siano utilizzati alla primaria (secondo il Miur anche alla secondaria di I grado), ma ad essi dovrà essere assicurata una specifica formazione.

I tempi? Si consideri che le immisisoni in ruolo della fase C non potranno avvenire – ormai è assodato – prima della fine di novembre (vogliamo essere ottimisti).

Se così fosse, individuato il numero di personale utilizzato in tale situazione, dovrà essere svolto il corso di formazione (nel frattempo questi docenti dovranno cominciare a lavorare). Si consideri inoltre che tale utilizzo sarà, per alcuni, limitato all'a.s. 2015/16, in quanto con le procedure di mobilità dell'a.s. 2016/17 le carte potranno rimescolarsi, e un neoassunto in fase C trovare sistemazione, all'interno dell'organico dell'autonomia, su cattedra di posto comune.

Dunque, una formazione fine a se stessa, o sarà rimandata al prossimo anno scolastico? Diciamo che alla realizzazione compiuta della riforma mancano ancora alcuni passaggi.

La timeline per la realizzazione della fase C

Assunzioni fase C: ecco la nota Miur. cosa potenziare, ordine di preferenza, posti di sostegno, da 3 a 8 insegnanti per ogni istituzione scolastica

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur