Assunzioni e supplenze docenti GPS: GUIDA PER IMMAGINI. Con i video in cui i sindacalisti aiutano a compilare la domanda

Stampa
#insegnanti

Domande su Istanze online dal 10 al 21 agosto L’avviso del MInistero

Il Decreto n. 242 del 30 luglio 2021 per l’assunzione, in via straordinaria per l’anno scolastico 2021/22, da GPS prima fascia + elenco aggiuntivo con incarico annuale finalizzato al ruolo.

VAI AL LINK PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

LE FAQ del MINISTERO: come e dove accedere all’istanza, chi può farla, come modificare. 

GUIDA ALLE PREFERENZE, come usare le frecce VAI ALLA GUIDA

Dalla presentazione dell’istanza alla pubblicazione dei risultati. Le 4 fasi

Supplenze: come funziona algoritmo. Priorità tra sostegno e posto comune la sceglie il docente

Chi può partecipare per il ruolo da GPS

I docenti inseriti in GPS prima fascia o elenco aggiuntivo.

Per i posti di sostegno non è richiesto servizio, solo il titolo di specializzazione (si scorrerà la graduatoria in base ai posti disponibili)

Per i posti comuni è necessario essere in possesso di almeno tre annualità di servizio svolte su posto comune nella scuola statale negli ultimi dieci anni (oltre l’anno in corso). Non vale il servizio svolto su sostegno.

La nomina avviene prima a tempo determinato, il docente dovrà svolgere e superare anno di prova e formazione e una prova disciplinare finale per poter essere assunto a tempo indeterminato dal 1° settembre 2022.

Chi può partecipare all’attribuzione delle supplenze

Tutti i docenti inseriti nelle GaE, nelle GPS prima fascia + elenco aggiuntivo, seconda fascia GPS.

Si tratta di una maxiconvocazione, la presentazione della domanda non assicura la supplenza. Le cattedre saranno assegnate in base allo scorrimento della graduatoria, fino ad esaurimento dei posti.

Le graduatorie

Sia per le GAE che le per GPS saranno utilizzati gli elenchi validi per l’anno scolastico 2021/22. Non si può cambiare provincia.  Ecco come compilano la domanda i docenti inseriti in GAE in una provincia e in GPS in altra provincia.

Le preferenze

Nella fase di convocazione su Istanze on line si potrà scegliere tra

  1. supplenze annuali (fino al 31 agosto)
  2. fino al termine delle attività (30 giugno)
  3. spezzone ed eventualmente richiedere il completamento su stessa e/o diversa classe di concorso

Si possono scegliere tutte e tre le tipologie, oppure dare precedenza ad una di esse. Ad es. il docente può richiedere al sistema di verificare se è possibile assegnarli una supplenza in una delle 150 preferenze espresse, e solo successivamente passare a cattedre al 30 giugno, oppure scegliere di verificare per ogni sede se ci sono cattedre al 31  agosto o 30 giugno e solo successivamente passare alla preferenza successiva.

Ogni aspirante partecipa per tutte le classi di concorso per cui è inserito in GPS e potrà partecipare anche per l’assegnazione per supplenze su sostegno da graduatorie incrociate, qualora siano esaurite le graduatorie sostegno del relativo grado. Anche in questo caso è il docente a indicare a quale tipologia di cattedra posto comune/sostegno dare precedenza.

Ogni aspirante avrà a disposizione max 150 preferenze: scuole, distretti, comuni. Le preferenze sintetiche permettono di esprimere con una sola scelta tutte le scuole incluse, che saranno trattate in base al codice alfanumerico dell’istituzione scolastica.

Preferenze: come avere il massimo delle possibilità di essere nominati

Le nomine

Supplenze docenti 2021, legge 104 e priorità scelta scuola: a chi spetta e quando

Come conoscere quali sono i posti disponibili

Bisogna controllare i siti degli Uffici Scolastici. Alcuni li hanno già pubblicati, altri li pubblicheranno entro il 13 agosto.

A quale istanza accedere

L’istanza si chiama INFORMATIZZAZIONE NOMINE SUPPLENZE ed è disponibile al seguente link 

Il sistema conosce già le graduatorie in cui il docente è inserito e le presenta nella schermata apposita

COME COMPILARE LA DOMANDA

Nella sezione INSEGNAMENTI si inseriscono le classi di concorso per le quali si vuole partecipare (sia per il ruolo che per le supplenze) + eventuale specializzazione sostegno

La sezione Dichiarazione possesso requisiti DL 73/2021 art. 59 comma 4 – la sezione va compilata solo dai docenti inseriti in prima fascia ed eventuali elenchi aggiuntivi che devono qui dichiarare i requisiti per il ruolo: specializzazione sostegno per i posti di sostegno, tre anni di servizio su posto comune svolti nella scuola statale negli ultimi dieci anni oltre l’anno in corso per l’assunzione su posto comune.

I servizi svolti presenti al Sistema SIDI possono essere importati. Se non presenti vanno inseriti manualmente. Ad es. potrebbe non essere presente l’anno scolastico 2020/21 ma questa è una annualità valida ai fini del conteggio delle tre annualità su posto comune, pertanto se non presente e diventa utile per il conteggio va inserita.

I docenti che partecipano alla procedura per il ruolo solo per il sostegno non devono dichiarare i servizi.

I docenti che partecipano alla procedura sia per il sostegno che per posto comune, o solo per posto comune, devono obbligatoriamente dichiarare i servizi utili per l’assunzione.

La sezione Espressione preferenze supplenze annuali finalizzate alle nomine in ruolo va compilata da chi – presente in GPS prima fascia o elenco aggiuntivo – vuole partecipare alla procedura.

E’ il momento di scegliere la sede per il ruolo: possono essere espresse fino a 150 preferenze: esse possono essere analitiche (singole scuole) e/o sintetiche (comuni e distretti).

Si possono alternare scuole, comuni, distretti.

Questo assicurerà all’aspirante la possibilità di poter concorrere ai posti disponibili in base alla posizione occupata e alle scelte effettuate.

La preferenza sintetica (comune e distretto) è particolarmente importante nelle province più ampie, perché permette di indicare con una sola preferenza più scuole, in modo da aumentare le possibilità di assunzione.

Se ad es. concorro per la provincia di Roma, con la preferenza COMUNE DI… indico tutte le scuole di quel comune, lasciando libere altre preferenze.

N.B. Se non si indicano delle scuole, questo equivale a rinuncia sui posti in quelle scuole. La preferenza comune/distretto evita di dover preventivamente rinunciare ad alcune sedi ed assicura a tutti il raggiungimento della sede desiderata in base alle preferenze espresse.

La sezione Espressione preferenze supplenze annuali /fino al termine delle attività va compilata da tutti i docenti di prima fascia GPS, elenchi aggiuntivi e seconda fascia GPS.

Devono compilarla anche i docenti di prima fascia GPS ed elenchi aggiuntivi che hanno partecipato alla procedura per il ruolo perché non sanno se saranno assunti in ruolo.

Stesso discorso per la scelta delle sedi: inserire fino a 150 preferenze, tra scuole, distretti e comuni per avere il massimo delle possibilità.

La scelta è tra ANNUALE supplenza fino al 31 agosto

TERMINE delle ATTIVITA’ DIDATTICHE fino al 30 giugno

SPEZZONE cattedra non intera, indicando il numero delle ore ed eventualmente il completamento richiesto con altri spezzone di stessa o diversa disciplina per la quale si concorre alle supplenze.

Si può indicare anche la scelta di Cattedra oraria, stesso comune o diverso comune. Ossia cattedra su più scuole

ATTENZIONE ALL’UTILIZZO DELLE FRECCETTE: queste permettono di indicare l’ordine delle preferenze, quindi sono fondamentali per esprimere la propria volontà di assunzione.

La sezione Titoli di riserva è la sezione riservata ai docenti che possono vantare i titoli di riserva ai fini dell’assunzione.  I docenti beneficiari della legge 68/99 possono indicare il diritto alla riserva dei posti.

Posti di sostegno

E’ possibile richiedere, attraverso l’apposito codice, l’attribuzione dei posti di sostegno da graduatorie incrociate.

I posti di sostegno da graduatorie incrociate verranno attribuiti se dovessero rimanere disponibilità dopo lo scorrimento degli elenchi di sostegno di GaE e GPS. In questo caso il sistema procede allo scorrimento delle graduatorie incrociate del posto comune (GaE, GPS prima fascia + elenco aggiuntivo, GPS seconda fascia).

Question time: le risposte ai quesiti più frequenti posti dai nostri lettori

Gli spazi informativi saranno condotti da Andrea Carlino, giornalista di Orizzonte Scuola.

Rivedi la puntata di giovedì 19 agosto con il sindacalista Attilio Varengo (CISL Scuola)

Rivedi la puntata di martedì 17 agosto con il sindacalista Paolo Pizzo (UIL Scuola)

Rivedi la puntata di lunedì 9 agosto con la sindacalista Maria Domenica Di Patre (Gilda).

Rivedi la puntata di martedì 10 agosto con la sindacalista Chiara Cozzetto (ANIEF)

Rivedi la puntata di mercoledì 11 agosto con la sindacalista Manuela Pascarella (Flc Cgil)

Rivedi la puntata di giovedì 12 agosto con il sindacalista Attilio Varengo (Cisl Scuola)

Assunzioni da GPS e supplenze, le risposte alle domande più frequenti [VIDEO]

Orizzonte Scuola su YouTube: iscriviti al nostro canale! Tutto sulla normativa e sull’attualità scolastica

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur