Assunzioni e rinunce: una procedura imperfetta. Lettera

WhatsApp
Telegram
ex

Inviato da Monja Tripiciano – Sono docente di scuola primaria in ruolo ad Ancona con riserva dal 2018, ho avuto proposta di assunzione dalle gm 2018 nelle Marche.

Come si poteva immaginare tra le disponibilità non risulta il posto da me occupato e di cui sono titolare; posto che però a breve risulterà vacante perché appunto io sono stata assunta in altra sede.

In questo grande movimento di assunzioni però io mi sono ritrovata ad accettare un ruolo nella provincia di Ascoli con un vincolo di 5 anni.

Ieri, a seguito di rinunce una docente nella posizione 143 della gm2018 ha avuto un posto EEEE comune ad Ancona, allora mi chiedo per quale motivo io mi ritrovo a dover andare a più di 100km da casa quando poi ad Ancona il posto c’è.

Questo ovviamente non sarebbe successo in presenza.

Forse ci dovrebbe essere uno scorrimento della graduatoria tenendo però presente chi era posizionato prima nella graduatoria e le preferenze espresse durante il reclutamento online.

Sarebbe auspicabile da parte del Ministero un decreto d’urgenza , come già avvenuto lo scorso anno, che dia a noi docenti di ruolo con riserva e assunti dal concorso straordinario, di essere confermati o al limite utilizzati nella stessa scuola dove siamo già titolari.

Tale rinnovo sarebbe un’opportunità che garantirebbe continuità didattica e ci consentirebbe di avviare al meglio un anno scolastico che si preannuncia già difficile in sé, garantendo un rientro post-Covid senza sconvolgimenti emotivi per i bambini e le loro famiglie , come può essere l’ennesimo cambio di insegnante.

Mi chiedo inoltre cosa succederà in caso di restrizioni a causa del Corona virus se non si potrà uscire dal comune.

Augurandomi che tale istanza possa essere accolta nei tempi necessari,

porgo Distinti Saluti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur