Assunzioni docenti precari da GPS e concorsi. Cos’è il “doppio canale” richiesto dai sindacati

WhatsApp
Telegram

Reclutamento docenti precari: entra nel vivo la riflessione tra sindacati e Ministero per giungere ad una soluzione condivisa della problematica. Indubbiamente il dato, negativo, da cui partire è il flop del sistema di assunzione negli ultimi due anni scolastici, dove a fronte di un numero elevato di posti disponibili e autorizzati dal MEF di fatto i posti coperti sono stati molto pochi. Le soluzioni prospettate da Ministero e quelle avanzate dal Ministero. Naturalmente va sottolineato che si è ad una fase iniziale del confronto, anche se il tempo a disposizione per far partire l’eventuale iter normativo non è tanto.

Le immissioni in ruolo

  • nell’a.s. 2021/22  erano poco più di 112.000 i posti autorizzati per le immissioni in ruolo e sono stati circa 45.000 i contratti a tempo indeterminato
  • nell’a.s. in corso sono state 44.000 le assunzioni a tempo indeterminato a fronte di  94.000 posti autorizzati.

Le proposte avanzate dal Ministero nel corso della riunione del 17 gennaio

Le proposte dei sindacati

I sindacati presenti all’incontro hanno avanzato diverse che l’Amministrazione ha preso in carico e poi elaborerà una nuova proposta che diventi condivisibile.

Federazione UIL Scuola Rua 

Anief

  • assunzione da GPS prima e seconda fascia. Dopo positiva valutazione del percorso annuale di formazione e prova il docente, in possesso di abilitazione all’insegnamento o di specializzazione, è assunto a tempo indeterminato e confermato in ruolo. La conferma nei ruoli per i candidati assunti con riserva dalla seconda fascia avviene soltanto dopo il conseguimento dell’abilitazione o della specializzazione su posti di sostegno.
  • proroga della validità delle graduatorie di tutti i concorsi ordinari affinché il personale valutato idoneo per aver superato tutte le prove concorsuali sia assunto a tempo
    indeterminato;
  • integrazione delle graduatorie dell’ultimo concorso straordinario-bis con tutti gli aspiranti che hanno partecipato alla procedura a fronte del numero modesto di assunzioni effettuate. Reclutamento, Anief: dalla proroga validità graduatorie concorsi all’assunzione da GPS. Le proposte

FLCGIL

  • proroga delle assunzioni da GPS sostegno
  • completare le assunzioni degli idonei dei concorsi già svolti e dei precari con tre anni di servizio

Snals 

  • assunzioni da GPS, con adeguato periodo di formazione e prova finale
  • provvedimento che garantisca il diritto degli idonei ai concorsi ordinari del 2020 all’immissione in ruolo
  • avviare una stagione concorsuale regolare e con prove di accertamento della preparazione non basate su logiche puramente selettive con i quiz

Gilda degli Insegnanti

Assunzioni da GPS sostegno: una soluzione condivisa

Le assunzioni su posti di sostegno da GPS provinciale di prima fascia sembra essere una soluzione che potrebbe  essere condivisa. Già attuata negli anni scolastici 2021/22 e 2022/23 , potrebbe essere nuovamente affiancata all’istituenda graduatoria regionale da cui attingere dopo lo scorrimento delle graduatorie concorsuali.

Alcuni sindacati chiedono l’estensione della procedura anche ai posti comuni.

Proroga validità graduatorie concorsi ordinari

Un’altra problematica riguarda l’assunzione dei docenti utilmente collocati nelle graduatorie dei concorsi ordinari 2020 (sia infanzia primaria che secondaria) per aver superato positivamente le prove ma la cui scadenza è legata alla pubblicazione delle graduatorie dei nuovi concorsi da attuare in relazione al PNRR.

I nuovi concorsi

E naturalmente bisognerà parlare anche dei nuovi concorsi. Atteso il Decreto che  a partire dal prossimo anno accademico disciplinerà il conseguimento dei 30/60 CFU per il conseguimento dell’abilitazione e l’accesso ai concorsi.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi