Assunzioni da nuova graduatoria sostegno, cosa succede se non supero l’anno prova e la prova disciplinare. Conseguenze

WhatsApp
Telegram

I docenti che parteciperanno alla procedura riservata di assunzione su sostegno, ai fini dell’immissione in ruolo, dovranno superare l’anno di prova e la prevista prova disciplinare.

Procedura

La procedura riservata di assunzione sui posti di sostegno residuati dalle annuali immissioni in ruolo (ivi compresa la Call veloce), prevista dall’articolo 1, comma 980, della legge n. 178/2020 (legge di bilancio 2021), che ha modificato l’articolo 1 del DL n. 126/2019, convertito in legge n. 159/2019, introducendo i commi  18-novies, 18-decies e 18-undecies, è disciplinata dal DM n. 259/22.

La procedura si articola in:

  1. costituzione graduatorie regionali (aggiornate con cadenza biennale);
  2. assunzione a tempo determinato (contratto annuale al 31/08) sui posti residuati delle annuali immissioni in ruolo, attingendo dalle suddette graduatorie;
  3. percorso di formazione e periodo annuale di prova in servizio con test finale, nel corso del contratto a tempo determinato;
  4. prova disciplinare, a seguito del superamento del percorso di  formazione e periodo annuale di prova in servizio;
  5. assunzione a tempo indeterminato dal 1° settembre dell’anno scolastico successivo a quello di assunzione a tempo determinato, previo superamento del periodo di prova e della prova disciplinare, e conferma in ruolo.

Per i requisiti di partecipazione leggi Assunzioni da nuova graduatoria sostegno, come si articola la procedura. Requisiti e regione di partecipazione

Anno di prova e prova disciplinare

Come detto sopra, una volta inseriti nelle graduatorie regionali (cui si accede previa presentazione di apposita domanda), gli aspiranti sono assunti sui posti di sostegno eventualmente residuati dalle immissioni in ruolo ordinarie e straordinarie. Nello specifico, si attinge dalle predette graduatorie regionali in caso di incapienza di GaE, GM di concorsi ordinari o riservati e di  qualsiasi altra graduatoria di procedure volte all’immissione in ruolo sui posti di sostegno per i rispettivi gradi, nei limiti delle facoltà assunzionali annualmente autorizzate per tale tipologia di posto.

L’assunzione avviene a tempo determinato, con contratto al 31/08, nel corso del quale gli aspiranti devono seguire e superare il nuovo percorso di formazione e periodo annuale di prova in servizio con test finale. A seguito del superamento del predetto percorso, gli interessati sono chiamati a sostenere una prova disciplinare, che si conclude con un giudizio di idoneità ovvero non idoneità.

In caso di superamento della prova disciplinare, gli aspiranti sono assunti in ruolo a decorrere dal 1° settembre dell’anno scolastico successivo a quello di assunzione a tempo determinato o, se successiva, dalla data di inizio del servizio, e confermati in ruolo nella medesima scuole presso cui hanno prestato servizio a tempo determinato.

Mancato superamento o rinvio dell’anno di prova

Qualora gli aspiranti non superino il percorso di formazione e periodo annuale di prova in servizio con test finale ovvero lo rinviino per motivi normativamente giustificati, devono ripeterlo. Il citato percorso può essere ripetuto una sola volta.

Qui tutte le info sul nuovo anno di prova

Nei casi sopra riportati (mancato superamento o rinvio dell’anno di prova), i docenti interessati mantengono il contratto a tempo determinato nella medesima istituzione scolastica, in cui hanno ottenuto il contratto a tempo determinato e dove ripeteranno l’anno di prova.

Mancato superamento prova disciplinare

I docenti, che non superano la prova disciplinare, ossia che ottengono un giudizio di non idoneità:

  • decadono dalla procedura, per cui non ottengono la trasformazione del contratto a tempo determinato in indeterminato;
  • vengono cancellati dalle graduatorie regionali;
  • non possono più accedere alle suddette graduatorie regionali, neanche in una diversa regione (le graduatorie, infatti, come detto sopra, si aggiornano con cadenza biennale, aggiornamento finalizzato anche all’inserimento di nuovi aspiranti).

Assunzioni da nuova graduatoria sostegno, come si articola la procedura. Requisiti e regione di partecipazione

DECRETO 259/2022

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur