Assunzioni da I fascia GPS Sostegno: domande dal 17 al 31 luglio. Indicazioni anche per la call veloce. NOTA

Dopo il decreto pubblicata anche la nota n. 41914 del 12 luglio con le tempistiche per presentare domanda e partecipare alla procedura straordinaria di assunzione da I fascia GPS Sostegno (assunzione a tempo determinato finalizzata al ruolo), nonché per le supplenze da GAE e GPS. Le domande si potranno presentare online dal 17 luglio (ore 9) al 31 luglio 2023 (ore 14).

Nell’istanza di partecipazione:
– gli aspiranti inclusi a pieno titolo nella GPS di 1° fascia sostegno, potranno inserire le preferenze per la procedura concorsuale straordinaria ai sensi dell’articolo 5, commi da 5 a 12, del decreto-legge n. 44 del 2023;

– gli aspiranti a pieno titolo o con riserva per ricorso pendente o con riserva in attesa di riconoscimento del titolo estero (per le sole GPS di 1° fascia), potranno inserire le preferenze per le supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche. L’eventuale mancata indicazione di talune sedi e/o classi di concorso e tipologia di posto è intesa quale rinuncia.

All’interno della domanda gli aspiranti indicheranno: o di possedere o meno i requisiti previsti dalla procedura di cui all’articolo 5, commi da 5 a 12, del decreto-legge n. 44 del 2023 per esprimere le preferenze ai fini delle immissioni in ruolo;

  • l’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche, distinto per classe di concorso, per le supplenze finalizzate all’immissione in ruolo. È possibile esprimere le preferenze di sede anche attraverso l’indicazione sintetica di comuni e distretti;
  • l’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche, distinto per classe di concorso per le supplenze annuali/fino al termine delle attività didattiche. È possibile esprimere le preferenze di sede anche attraverso l’indicazione sintetica di comuni e distretti;
  • il possesso dei requisiti per la precedenza ai sensi della legge n. 104 del 1992;
  • ove pertinente con l’insegnamento, il possesso dei titoli di insegnamento per i tipi posto speciali, metodi differenziati di insegnamento, lingua inglese nella scuola primaria.

Call veloce

Qualora a seguito dello scorrimento delle graduatorie ai sensi dell’articolo 5, commi da 5 a 12, del decreto-legge n. 44 del 2023 residuino ulteriori posti di sostegno vacanti e disponibili, è necessario procedere alla gestione della cosiddetta “call veloce” da GPS di cui al comma 12 del decreto-legge sopra citato; nel dettaglio:

  • gli Uffici Regionali devono importare e gestire la platea dei partecipanti e i posti
    vacanti e disponibili, a valle della procedura ai sensi dell’articolo 5, commi da 5 a 12,
    del decreto-legge n. 44 del 2023, tramite funzioni SIDI;
  • gli aspiranti devono presentare istanza Polis, finalizzata alla successiva individuazione
    su provincia e tipo posto sostegno;
  • gli Uffici regionali devono predisporre le graduatorie a livello regionale, tramite
    funzioni SIDI;
  • gli Uffici regionali devono procedere all’assegnazione su provincia e tipo posto
    sostegno, tramite procedura informatizzata;
  • gli Uffici provinciali devono procedere alle assegnazioni su sede (quest’ultima parte
    non è informatizzata).

A valle della “call veloce” da GPS, gli Uffici provinciali devono comunicare a sistema i posti residui disponibili scuola e tipo posto.

NOTA

AVVISO apertura delle funzioni 

Assunzioni da GPS sostegno prima fascia ed elenco aggiuntivo: come si svolgeranno. Decreto ministeriale [PDF]

Exit mobile version