Assunzioni da GPS, uno specchietto per le allodole. Lettera

Stampa

inviata da Anna Bellini  – Gentilissimi, l’articolo odierno  Assunzioni straordinarie da GPS, anche per laureati in Scienze della Formazione Primaria entro il 31 luglio e 3 anni di servizio. rischia di suscitare false aspettative e conseguenti cocenti delusioni nei lettori.

È chiaro che le graduatorie attualmente vigenti non si esauriranno ne’ quest’anno ne’ nell’immediato futuro, forse con l’eccezione di primaria Friuli e dei sostegni la cui specializzazione difficilmente sarà posseduta dai neolaureati, e se infine vengono accantonati i posti per il concorso ordinario certamente nessuno potrà essere assunto da GPS prima fascia o aggiuntiva.

Come disse la prof. Di Patre tutta questa novità è un contenitore vuoto, è uno specchietto per le allodole.

Con ogni probabilità anche nelle classi di concorso della secondaria in cui le graduatorie vigenti non copriranno tutte le cattedre le assunzioni saranno pochissime, essendo irrisorio il numero dei docenti in I fascia, alcuni dei quali non soddisfano neppure il requisito di servizio.

Anche i neospecializzati sul sostegno, comunque insufficienti a coprire i vuoti in organico, in molti casi non hanno i tre anni di servizio e quindi non saranno assunti.

La morale è che tutta questa manovra è solo di facciata, quindi, a parte i vincitori dell’imminente concorso parziale per le discipline fisico-matematiche (per favore non chiamatele STEM, perché tale acronimo comprende TUTTE le discipline scientifiche, non solo questo sottoinsieme), quasi nessuno ne trarrà beneficio.

Assunzioni straordinarie da GPS, anche per laureati in Scienze Formazione Primaria entro il 31 luglio e con tre anni di servizio

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!