Assunzioni da GPS 2021, si può rinunciare a incarico per immissione in ruolo e partecipare alle supplenze

Stampa
#insegnanti #studenti

Gli aspiranti inseriti nella prima fascia delle GPS posto comune e sostegno e nei relativi elenchi aggiuntivi, sino al prossimo 21 agosto, possono presentare domanda di partecipazione all’attribuzione degli incarichi annuali finalizzati all’immissione in ruolo, ai sensi dell’articolo 59/4 del DL 73/2021 e del DM attuativo n. 242/2021. E’ possibile rinunciare ai predetti incarichi e poi partecipare all’attribuzione delle supplenze?

Decreto n. 242 del 30 luglio 2021

Presentazione domande

Il Ministero dell’Istruzione, con l’avviso del 9 agosto 2021, ha dato il via alle presentazione delle domande, tramite Istanze Online, per l’attribuzione degli incarichi di supplenza al 30/06 e al 31/08 (docenti GaE e GPS I e II fascia) e di quelli finalizzati all’immissione in ruolo (docenti GPS I fascia ed elenchi aggiuntivi), previo superamento del percorso annuale di formazione iniziale e prova e della prova disciplinare, con decorrenza giuridica 1° settembre 2021 o, se successiva, dalla data di inizio del servizio.

I docenti delle GPS I fascia ed elenchi aggiuntivi, in possesso dei previsti requisiti e che intendono partecipare alle due summenzionate procedure (assunzioni straordinarie e incarichi di supplenza), presentano una sola domanda, sarà poi il sistema ad articolare le due operazioni in due distinte fasi: prima incarichi annuali dalla I fascia delle GPS ed elenchi aggiuntivi finalizzati all’immissione in ruolo, successivamente incarichi di supplenza da GaE e GPS.

Qui tutte le info per presentare l’istanza e la guida per immagini 

Rinuncia incarico finalizzato all’immissione in ruolo per una supplenza

Ritornando al quesito di partenza “E’ possibile rinunciare ai predetti incarichi e poi partecipare all’attribuzione delle supplenze?“, rispondiamo facendo riferimento a quanto disposto dall’articolo 4 del DM 242/2021, alle indicazioni fornite tramite la circolare n. 25089/2021 e a quelle presenti nell’approfondimento, pubblicato dal MI, riguardante l’espressione delle preferenze – insegnamento/sede (scuola, comune, distretto) – nella domanda online.

La risposta alla domanda è affermativa: l’aspirante, che ha ottenuto l’incarico finalizzato all’immissione in ruolo, può rinunciarvi e poi partecipare all’attribuzione delle supplenze al 30/06 e al 31/08, a condizione che la rinuncia venga comunicata all’Ufficio competente (USR/ATP) entro i termini indicati dallo stesso.

Così leggiamo nei summenzionati documenti:

In caso di rinuncia, resta salva la possibilità di partecipazione alle successive procedure di conferimento delle nomine a tempo determinato, qualora la rinuncia stessa pervenga entro il termine indicato dall’ufficio territorialmente competente.

Guida per immagini 

Assunzioni da GPS e supplenze, domande dal 10 al 21 agosto [AVVISO MINISTERO]

Per le graduatorie di attribuzione delle supplenze e il relativo ordine, nonché per le sanzioni in caso di rinuncia alla supplenza, mancata presa di servizio ovvero abbandono del servizio, leggi qui

Assunzioni e supplenze docenti GPS: i video in cui i sindacalisti aiutano a compilare la domanda [con GUIDA PER IMMAGINI]

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione