Assunzioni da concorso diplomati magistrale in ruolo con riserva, è possibile restare nell’attuale scuola/provincia. Ecco dove

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nei giorni scorsi, abbiamo riferito la risposta del Miur riguardo alla richiesta dei diplomati magistrale, inseriti in GaE e assunti in ruolo con riserva (infanzia o primaria), che hanno vinto anche il concorso, per cui si trovano adesso di fronte ad un dilemma: lasciare il posto avuto dalle GaE, considerato che l’esito della sentenza non è scontato, o accettare il ruolo sicuro da GM ma con il rischio di essere assunti in una provincia non gradita, considerato che il concorso è regionale. 

La richiesta dei predetti docenti è la seguente: prendere il ruolo da GM, pur restando nel posto attualmente occupato, in modo da garantire la continuità didattica e allo stesso tempo restare nella provincia scelta per l’iscrizione in GaE e in cui sono stati precedentemente immessi in ruolo.

Il Miur, nel corso di un incontro con i sindacati (del quale però non c’è alcun resoconto sindacale o comunicazione ufficiale del Miur), aveva comunicato che gli Uffici scolastici provinciale avrebbero potuto scegliere in autonomia, quindi decidere favorevolmente a quanto richiesto dai succitati docenti.

Sembra che qualche USR, come da noi preannunciato, abbia accolto la richiesta sopra esposta. La CUB Piemonte, infatti, in un comunicato in cui denuncia la condotta dell’USR Piemonte nei confronti dei docenti, che si trovano nella predetta condizione, scrive:

“La CUB Scuola chiede con forza che l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte faccia come ha fatto l’USR dell’Emilia Romagna e garantisca alle colleghe vincitrici di concorso la possibilità di restare nella scuola dove sono o dove hanno ottenuto il trasferimento evitando il tourbillon degli insegnanti che tanto danno arreca all’ordinato funzionamento della scuola ed alla vita delle insegnanti stesse.”

L’USR Emilia Romagna, dunque, stando a quanto scritto dalla CUB, sta garantendo ai vincitori di concorso di restare nella scuola/provincia dove sono attualmente titolari o laddove sono stati trasferiti a domanda.

Versione stampabile
anief
soloformazione