Assunzioni collaboratori scolastici ex Lsu, Azzolina: bando fase nazionale in GU il 22 maggio

La ministra dell’istruzione Lucia Azzolina, in audizione alla Camera sulle iniziative per fronteggiare l’emergenza epidemiologica in corso, ha parlato anche dei lavoratori assunti dal 1° marzo 2020.

Nella Gazzetta ufficiale del 22 maggio sarà pubblicato il bando relativo alla fase nazionale della procedura – ha detto Azzolina -. I lavoratori possono presentare domanda per i posti interi residuati, 1.817 e disponibili a livello provinciale. Saranno inseriti nella graduatoria nazionale sulla base del punteggio conseguito nelle rispettive graduatorie provinciali“.

Mobilità nazionale

Il Ministero dell’istruzione con il decreto dipartimentale n. 573 del 18 maggio ha reso nota la procedura nazionale per i lavoratori ex LSU.

Le domande potranno essere inviate, tramite Istanze On Line, dal 23 maggio e fino alle ore 23,59 del 6 giugno 2020.

Alla procedura potrà partecipare il personale:

  • già assunto a tempo indeterminato con contratto part time (50%) che intenda passare a un contratto a tempo indeterminato full time;
  • il personale a suo tempo non assunto, perché rimasto in esubero sulla provincia di competenza, che voglia accedere alla stipula di un contratto a tempo indeterminato part time  (tale personale potrà partecipare anche per la propria provincia).

La graduatoria nazionale è formata sulla base del punteggio e dei titoli attribuiti a seguito delle selezioni indette con decreto dipartimentale n. 2200 del 6.12.2019 presenti al sistema informatico alla data di elaborazione della stessa graduatoria

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia