Assunzioni ATA, Fedeli chiede 6mila posti in più ed eliminazione divieto supplenze

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ quanto riporta oggi il quotidiano “Italia Oggi” a pagina 38 circa la manovra finanziaria che sta prendendo forma in questi giorni ad opera del Governo.

Secondo quanto riporta il quotidiano, il Ministro Fedeli avrebbe richiesto 6mila posti in più rispetto al turnover dei pensionamenti del personale ATA.

Altra richiesta riguarderebbe la questione delle supplenze. Ricordiamo, infatti, che durante il Governo Monti, è stato imposto il divieto di effettuare supplenze per il personale ATA fino a sette giorni.

Una vera e propria batosta per le segreterie che hanno dovuto gestire in autonomia le carenze di personale.

Divieto che, secondo la Fedeli, ha fatto il suo tempo, chiedendo al CdM di trovare i fondi per eliminarlo.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione