Assunzione fuori graduatoria insegnanti infanzia Trento, domande dal 9 al 23 febbraio. Possono partecipare anche diplomati e studenti universitari. Circolare

WhatsApp
Telegram

Considerata la deliberazione di Giunta provinciale di Trento del 25 giugno 2021 è possibile presentare domanda di iscrizione negli elenchi dei fuori graduatoria per eventuali assunzioni per il profilo di insegnante scuole dell’infanzia provinciali, anno scolastico 2021/2022. Apertura febbraio

L’apertura dell’elenco fuori graduatoria è prevista in tre distinti momenti nel corso dell’anno scolastico:
● nei mesi di luglio e agosto con predisposizione degli elenchi per l’inizio dell’attività didattica;
● nel mese di novembre con aggiornamento degli elenchi per dicembre;
● nel mese di febbraio con aggiornamento degli elenchi per marzo.

Per l’apertura del mese di febbraio, le domande possono essere presentate dalle ore 14.00 di mercoledì 9 febbraio 2022 fino alle ore 14.00 di mercoledì 23 febbraio 2022.

La domanda può essere presentata telematicamente sul sito Vivoscuola oppure accedendo al portale dei servizi online.

Circolare

FAQ

Chi può presentare domanda

Possono presentare domanda, tutti gli interessati in possesso del titolo di accesso all’insegnamento nelle scuole dell’infanzia, ossia:
● diploma di laurea quadriennale in Scienze della Formazione primaria, indirizzo scuola
infanzia;
● diploma di laurea magistrale in Scienze della Formazione primaria a ciclo unico;
● titolo di abilitazione valido per l’insegnamento nella scuola materna statale.
e purché conseguiti entro l’a.s. 2001/2002:
● diploma di Scuola Magistrale;
● diploma di Istituto Magistrale;
● diploma di Liceo socio-psico-pedagogico.

ECCEZIONI per l’anno scolastico 2021/2022: possono altresì presentare domanda gli interessati che pur in assenza del titolo sopra indicato risultino in possesso di:
1. diploma di laurea in Scienze della Formazione, indirizzo scuola primaria
2. diploma di laurea in Pedagogia quadriennale vecchio ordinamento;
3. diploma di laurea Scienze pedagogiche (Classe 87/S o LM-85);
4. diploma di laurea in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi e diploma di laurea in Programmazione e gestione dei servizi educativi (Classe 56/S o LM-50);
5. diploma di laurea in Scienze dell’educazione quadriennale vecchio ordinamento;
6. diploma di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione (Classe 18 o L-19) completa di tirocinio universitario al nido o nelle scuole dell’infanzia;
7. diploma di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione (Classe 18 o L-19), che non abbiano svolto il tirocinio universitario al nido o nelle scuole dell’infanzia ma in un’altra struttura;
8. diploma di laurea in Scienze e tecniche psicologiche (L-24);

9. i seguenti diplomi quinquennali:
a) diploma quinquennale rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico
b) diploma quinquennale di tecnico dei servizi sociali
c) diploma quinquennale di assistente di comunità infantile
d) diploma quinquennale di dirigente di comunità
e) diploma quinquennale rilasciato dal liceo delle scienze sociali
f) diploma quinquennale rilasciato dal liceo sociale della comunicazione
g) diploma quinquennale rilasciato dal liceo scienze umane
h) diploma quinquennale rilasciato dal liceo delle scienze umane opzione economico-sociale
i) diploma quinquennale di istruzione professionale per i servizi socio-sanitari congiunti ad un’esperienza professionale di almeno 120 giorni in servizi pubblici (o convenzionati) 0-6 anni.
10. diplomi quinquennali di cui alle lettere da a) a i), pur senza esperienza o con
un’esperienza professionale inferiore a 120 giorni.
11. studenti frequentanti il terzo, quarto o quinto anno del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria o che siano in attesa di laurea, che abbiano assolto almeno 150 CFU alla data di invio della domanda.

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli