Assunta in fase C su classe di concorso non presente a scuola. Trasferimento da sostegno a posto comune (e viceversa) e anno di prova

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Anche gli insegnanti assunti su sostegno in fase C hanno vincolo quinquennale

Gli immessi in ruolo 2015/2016 in fase C con classe di concorso AD03, possono in fase di mobilità 2015/2016 chiedere di passare alla classe di concorso AO19?

Assunta in fase C. La scuola non aveva richiesto la mia classe di concorso: utilizzata su supplenze, con orario comunicato giornalmente. Voglio cambiare sede

Tiziana – Sono una neo immessa in ruolo della fase C legge 107/2015, con assegnazione provvisoria in una scuola della provincia di Salerno. Da due giorni ho preso servizio nell’Istituto da me scelto alle convocazioni del 25//11/2015 e già dal primo incontro con il vicario sono stata informata la scuola non aveva fatto alcuna richiesta di un docente di potenziamento nella mia classe di concorso e che all’inserimento nell’elenco delle sedi disponibili , aveva provveduto l’USP di competenza.

Anno di prova in provincia diversa da quella di immissione in ruolo: a chi richiedere autorizzazione

Maria – Gent.ma Lalla, sono una docente assunta in fase B in prov. di Bergamo con il piano assunzione straordinario su posto di sostegno AD03 nella scuola secondaria di II grado. Ho differito la presa di servizio al 01/07/16 poiché in servizio su supplenza annuale sul medesimo posto di sostegno in provincia di Napoli. Per lo svolgimento dell’anno di prova, è necessario un nulla osta da parte dell’AT di Milano o le relative istanze vanno solo presentate a quello di Napoli? Grazie in anticipo.

Assemblea sindacale : i docenti presenti a scuola devono poter svolgere regolarmente lezione

Maria – Necessito di maggiori delucidazioni in merito all’adesione all’assemblea sindacale. Mi sono già documentata sulle decisioni che il DS deve adottare, ma avrei bisogno di sapere se in occasione di un’assemblea sindacale chi non aderisce è costretto a fare “assistenza” agli alunni dell’intero plesso o comunque a quelli che si recano a scuola pur sapendo che i loro insegnanti non saranno presenti. Sono molto perplessa sulle affermazioni delle colleghe che hanno limitato la mia libertà di scelta, pertanto chiedo di poter avere maggiori certezze in merito a questo punto, per evitare che altri possano, in futuro, decidere per me. Ringrazio anticipatamente Cordialmente

Assunti fase C e anno di prova con supplenza su più scuole. Di chi è la competenza

Da poco sono stato assunto in fase C su classe conc. A028, ma ho preferito posticipare al 1 luglio 2016, poiché ho incarico dai presidi al 30 giugno, rispettivamente: scuola 1) 4 ore, classe conc. A028; scuola 2) 6 ore, classe conc. A028; scuola 3) 8 ore, classe conc. A033 da seconda fascia. Attualmente mi gestisce la scuola n. 3 poiché ho più ore. Domanda: in che scuola dovrò fare l’anno di prova? Nella scuola che mi gestisce, ma però faccio una materia differente, o in una delle altre due? Grazie

Trasferimento da sostegno a posto comune (e viceversa) e anno di prova. Chiarimenti per la scuola

Scuola – Il docente di scuola dell’Infanzia che passa da posto di sostegno a posto comune deve effettuare nuovamente il periodo di prova? Allo stesso modo l’insegnante di scuola secondaria di 1° grado che passa da sostegno a educazione fisica deve effettuare il periodo di prova? Cordiali saluti.

chiedilo a Lalla

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur