“Assumiamo docenti abilitati pluriformati attraverso concorso a titoli”, Gallo M5S

Stampa

comunicato M5S – E’ sotto gli occhi di tutti il fallimento delle riforme scolastiche del PD ed oggi non possiamo che essere preoccupati per 8 nuovi capitoli sulla scuola da parte di questo governo.

Partiamo dalla FORMAZIONE INIZIALE E ACCESSO ALL’INSEGNAMENTO
nella scuola secondaria di I e II grado. Il progetto folle del governo ha lasciato la scuola italiana sprovvista dei docenti che servono, soprattutto in ambito scientifico. La soluzione del M5S è facile e immediata e prevede l’assunzione di docenti abilitati già pluriformati attraverso un concorso per titoli e servizi che non necessita di altri esami. Questa procedura può essere svolta in contemporanea al veloce assorbimento di quelli che sono in GAE e che hanno fatto già il concorso; la priorità è rispondere ai bisogni della scuola e non assumere un docente di diritto se serve uno di matematica, come è stato fatto in questi anni. Il concorso-corso di formazione di 3 anni per i laureati va ridotto ad un’anno per tutti i docenti che hanno già svolto almeno 36 mesi di servizio e per quest’ultimi ci deve essere anche una quota riservata nel concorso. Il corso per non trasformarsi in un sistema che costringe docenti formati a lavorare gratis nella scuola per 2 anni deve garantire uno stipendio pieno se la persona selezionata si trova a supplire l’assenza di docenti nelle scuole.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 31 dicembre 2021. Il 9 novembre ne parliamo in diretta. Registrati al webinar