Assumere graduatoria d’istituto solo da concorso? Proposta bocciata

WhatsApp
Telegram

Grande successo del nostro sondaggio lanciato ieri relativamente all'assunzione dei docenti precari iscritti nella seconda fascia delle graduatorie d'istituto, bel 2000 votanti in meno di 24 ore. Quale proposta ha avuto la meglio?

Grande successo del nostro sondaggio lanciato ieri relativamente all'assunzione dei docenti precari iscritti nella seconda fascia delle graduatorie d'istituto, bel 2000 votanti in meno di 24 ore. Quale proposta ha avuto la meglio?

Il punto di partenza era la proposta contenuta nelle linee guida della riforma della scuola che vuole gli iscritti nella seconda fascia esclusi dal piano di assunzioni e con la possibilità di accedere al ruolo solo tramite concorso biennale.

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno già in 152mila

Proposta che ha suscitato non poche polemiche e portato i docenti precari ad elaborare una serie di proposte alternative.

Tra esse ne abbiamo estrapolato due, le più significative e condivise, e lanciato un sondaggio che chiedesse ai docenti quale fosse la soluzione migliore.

Il risultato ha inesorabilmente bocciato la proposta governativa di utilizzare il solo canale del concorso per l'assunzione dei docenti, con l'11% delle preferenze.

Ad avere la meglio, con un sonoro 51% di voti, è stata la proposta del tripli canale per le assunzioni, con 60% da GAE, 20% da seconda fascia GI e 20% da concorso. Il 38% è, invece, per trasformare le GI in graduatorie provinciali ed attingere per il ruolo dopo l'esaurimento delle GAE e per il 50%.

Eccovi il risultato del sondaggio.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, ecco il bando. Corso di preparazione: proroga prezzo scontato 120 euro al 31 maggio