ASSOSCUOLA, in nostri software per la didattica online rispettano le indicazioni del Garante Privacy

di redazione

item-thumbnail

Coronavirus: didattica on line. Le aziende facenti parte di ASSOSCUOLA e che distribuiscono software alle scuole sono ottemperanti a quanto previsto dalla stringente legislazione in materia di protezione dei dati personali (Regolamento Europeo 679/2016 c.d. “GDPR”) e dal Codice dell’Amministrazione Digitale.

In riferimento al nostro precedente Comunicato Stampa pubblicato in data 30 marzo 2020, vorremmo integrare quanto scritto, sempre a beneficio delle istituzioni scolastiche, con quanto segue.

Con riferimento al documento Coronavirus: didattica on line, dal Garante privacy prime istruzioni per l’usoche potete trovare al link sottoindicato

(https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9302778)

teniamo a ricordare a tutti che

Nessun bisogno di consenso

Le scuole e le università che utilizzano sistemi di didattica a distanza non devono richiedere il consenso al trattamento dei dati di docenti, alunni, studenti, genitori, poiché il trattamento è riconducibile alle funzioni istituzionalmente assegnate a scuole e atenei.

Facendo quindi un rapido riepilogo di quanto indicato dal Garante all’interno dei diversi documenti e di quanto scritto da autorevoli esperti del settore possiamo tranquillamente informare le scuole che per avere una DaD e FaD conforme a tutte le norme di riservatezza è opportuno che:

1. Gli strumenti utilizzati per la gestione di DaD siano qualificati AgID.

2. I trattamenti di dati personali per l’erogazione delle attività di DaD e FaD vengano effettuate in esecuzione degli obblighi di legge emanati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri e dal Ministero dell’Istruzione, per consentire alla Scuola di svolgere i propri compiti nell’interesse pubblico rilevante.

3. Gli Istituti Scolastici regolamentino l’utilizzo degli strumenti da parte dei docenti e le possibilità conferite agli alunni, informando gli interessati.

In riferimento quindi a tutto quanto sopra indicato teniamo a precisare quanto segue:

In linea di massima, le aziende ASSOSCUOLA che propongo piattaforme di DaD sono in possesso dei i requisiti richiesti per garantire la massima sicurezza nel trattamento dei dati, dichiarando tali requisiti all’interno dei propri siti web e, in particolare:

Certificazione ISO/IEC 27001:2013 (possibilmente con estensioni 27017 e 27018)

• Certificazione UNI EN ISO 9001:2015

• Qualificazione AgID dei propri prodotti (a questo proposito ricordiamo quanto chiaramente indicato all’interno del sito Agid (circolari AgID n.2 e n. 3 del 9 aprile 2018): A decorrere dal 1° aprile 2019, le Amministrazioni Pubbliche potranno acquisire esclusivamente servizi IaaS, PaaS e SaaS qualificati da AgID e pubblicati nel Cloud Marketplace.

In alcuni casi possono essere messe a disposizione delle scuole soluzioni, integrate o integrabili con gli applicativi già in uso, realizzate con piattaforme di terze parti. Queste ultime, pur agendo come soggetti autonomi titolari del trattamento direttamente nei confronti degli utilizzatori dei servizi, garantiscono un adeguato livello di sicurezza delle informazioni, consentendo anche di regolamentarne la fruizione, così da garantirne un utilizzo al solo scopo di erogare le prestazioni di Didattica a Distanza.

Quanto sopra garantisce che le aziende facenti parte di ASSOSCUOLA e che distribuiscono software alle scuole sono ottemperanti a quanto previsto dalla stringente legislazione in materia di protezione dei dati personali (Regolamento Europeo 679/2016 c.d. “GDPR”) e dal Codice dell’Amministrazione Digitale.

ASSOSCUOLA, pertanto, si augura che tutti i Legali rappresentanti delle Istituzioni Scolastiche, nel pieno rispetto della propria autonomia di scelta, si rivolgano solo a produttori affidabili che garantiscano quanto imposto dalla normativa vigente per continuare a perseguire il loro fine di pubblica utilità̀.

Tutti i nostri associati sono ovviamente disponibili a fornirvi tutte le informazioni di cui possiate aver necessità al fine di dissipare ogni dubbio.

Anche se fuori contesto, vorremmo anche ringraziare pubblicamente, tutti coloro che stanno mettendo a rischio la loro vita in questo momento per salvaguardare la vita di tutti noi.

Grazie a Medici, Infermieri, Personale sanitario in genere, addetti alle pulizie, Forze dell’Ordine e Forze Armate. Grazie.

p. ASSOSCUOLA

Il Presidente

Stefano Rocchi

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione