Assolte le tre maestre di Pinerolo, accusate di maltrattamenti ai bambini

WhatsApp
Telegram

Sono state assolte, perché "il fatto non sussiste",  dall'accusa di maltrattamenti ai bambini le tre maestre dell'asilo privato Nel paese delle meraviglie di Pinerolo. Lo ha deciso la Corte d'Appello di Torino pronunciandosi su una vicenda, culminata nel 2010 col sequestro della scuola, che suscitò grande scalpore a livello nazionale. In primo grado le tre donne erano state condannate a pene comprese tra i 10 e i 12 mesi.

Sono state assolte, perché "il fatto non sussiste",  dall'accusa di maltrattamenti ai bambini le tre maestre dell'asilo privato Nel paese delle meraviglie di Pinerolo. Lo ha deciso la Corte d'Appello di Torino pronunciandosi su una vicenda, culminata nel 2010 col sequestro della scuola, che suscitò grande scalpore a livello nazionale. In primo grado le tre donne erano state condannate a pene comprese tra i 10 e i 12 mesi.

L'indagine è iniziata nel febbraio del 2010 ed era partita dalla denuncia di un privato cittadino ed era stata supportata da personale impiegato nella struttura, da un ex dipendente e da un genitore di uno dei piccoli ospiti dell'asilo nido, che avevano fornito anche filmati dei maltrattamenti.

Le tre donne, che gestivano il nido privato, si sono sempre difese dalle accuse, dichiarando di essere vittime di ritorsione; una di loro ha dichiarato di non voler insegnare mai più.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur