Assistenza disabili, Slai Cobas: protesta per assenza sindaco Orlando

Stampa

Comunicato Slai Cobas Palermo – Alla notizia che il Sindaco Orlando non si sarebbe presentato all’incontro prestabilito per oggi alle 15,30 per dare una svolta al servizio di assistenza igienico personale agli studenti disabili, alcune famiglie di ragazzi disabili venuti apposta anche dai paesi vicini insieme ai lavoratori hanno cominciato a gridare vergogna e bloccato la strada antistante il palazzo della ex provincia, con una richiesta pressante di chiamare il sindaco e provando ad entrare dentro il palazzo.

La polizia antisommossa presente, spalleggiata da alcuni uscieri del palazzo, ha spintonato fortemente per impedire l’ingresso a lavoratori e genitori. Ne è nato un generale parapiglia durante il quale comunque alcune lavoratrici e lavoratori sono riusciti ad entrare nell’atrio. La Dottoressa Mirto, responsabile della ex Provincia, per “calmare gli animi” ha dato la disponibilità per un incontro immediato con una delegazione…
i precari e le famiglie stanno comunque affermando che non si muoveranno finché non si trova una soluzione…
seguono aggiornamenti
Slai Cobas per il sindacato di classe
Palermo

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur