Assistenza disabili, denuncia alla questura per mancato avvio dei servizi di assistenza

Stampa

comunicato Cobas slai s.c. Palermo – Assistenti igienico personale agli alunni disabili – Denuncia alla questura

Oggi pomeriggio alle 15,30, una delegazione di genitori di studenti disabili ancora fuori dalle scuole superiori e di assistenti igienico-personale si recheranno in questura, Piazza della Vittoria, per denunciare i responsabili del mancato gravissimo avvio dei servizi di assistenza e contro l’illegittimo bando in cui, contro quello che ha dichiarato in questi giorni l’Usr Sicilia nella persona del suo Direttore generale, Luisa Altomonte, si vogliono utilizzare i collaboratori scolastici al posto degli assistenti previsti da tutte le leggi nazionali e locali.

Saranno presenti gli avvocati che collaborano con il nostro sindacato.

Palermo, 27 settembre 2017

Slai cobas per il sindacato di classe

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione