Assistenti Tecnici, petizione per riconoscimento professione

WhatsApp
Telegram

Inviato da* – Egregi: assistenti Tecnici, studenti e persone sensibili al problema, questa lettera vuole essere solo introduttiva rispetto ad un’iniziativa nata dal bisogno di uscire allo scoperto da parte di una professione quella dei Tecnici di laboratorio che necessita di un giusto riconoscimento, una corretta visibilità e tutela della propria immagine.

In tutti questi anni, che si sono accumulati vanno a diffondere un’immagine distorta della nostra professione, è mancata una tutela da parte del Ministero dell’istruzione sia dei Sindacati attiva e pressante!

Il Ministero dell’istruzione deve assolvere al compito principale di accogliere tutte le segnalazioni rilevate dal singolo professionista, dalle associazioni e dai sindacati di categoria, di definire una procedura specifica, che riferendosi alla normativa vigente in materia, tuteli in maniera efficace l’immagine professionale dell’assistente Tecnico. Inoltre, di far si che il Ministero, promuova attività che facciano conoscere il ruolo che l’assistente Tecnico nei vari ambiti di intervento, mediante una vera e propria comunicazione sociale.

In relazione alla petizione allegata, firmata da n. 200 (conteggio in tempo reale), si chiede a tutti gli assistenti Tecnici, studenti e persone sensibili al problema, di firmarla, e a sua volta verrà resa pubblica tramite il portale di Assistenti Tecnici MIUR .
In attesa di un vostro riscontro dovuto a tutta la comunità professionale, cogliamo l’occasione per inviarvi i nostri più cordiali auguri di Buon Natale. saluti.

*Assistente Tecnico Antonino Gerardi
ASSISTENTI TECNICI MIUR

Vai alla petizione

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito