Assistenti lingua straniera per l’a.s. 2018/19: richiesta scuole entro 6 aprile. Contingente disponibile per USR

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR, con nota prot. n. 3474 del 28/02/2018, ha messo a disposizione delle istituzioni scolastiche italiane n. 220 assistenti di lingua per l’anno scolastico 2018/19.

Gli assistenti di lingua sono generalmente giovani neolaureati o studenti universitari con una sufficiente conoscenza dell’italiano, selezionati nel paese di provenienza per partecipare ad un programma di “scambio”.

L’assistente di lingua affianca i docenti di lingua o di DNL secondo la metodologia CLIL per un impegno settimanale di 12 ore e può collaborare con un massimo di quattro docenti, per un periodo di tempo compreso tra sei e otto mesi.

INDIVIDUAZIONE SCUOLE ACCOGLIENTI

Spetta agli Uffici Scolastici Regionali individuare le scuole accoglienti gli assistenti di lingua straniera entro il 24 marzo 2018, sulla base delle indicazioni fornite nella suddetta nota del 28 febbraio.

NUMERO POSTI

Il contingente di assistenti previsto è pari a 220 unità, suddiviso nella maniere di seguito riportata.

Ripartizione per Paese di provenienza:

Ripartizione per USR:

RICHIESTA SCUOLE

Le scuole presentano richiesta di assegnazione degli assistenti di lingua straniera, entro il 6 aprile 2018, tramite il modulo disponibile sul sito del Miur.

nota-3474-del-28-febbraio-2018-assegnazione-assistenti-di-lingua-straniera-2018-2019

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione