Assistenti igienico-sanitari Sicilia, incontro con il presidente Crocetta

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato  cobas slai s.c. palermo – In questo momento è in corso l’incontro tra una folta delegazione delle precarie e dei precari assistenti igienico-personale e il Presidente della Regione Rosario Crocetta.

Un incontro ottenuto dopo settimane di lotta, anche dura, contro quegli enti, a cominciare dalla Città Metropolitana di Palermo diretta dal sindaco Orlando, che quest’anno hanno deciso di tagliare 70 posti di lavoro e di fatto il servizio di assistenza agli studenti disabili delle scuole superiori.

Come abbiamo già comunicato, infatti, sia la Città Metropolitana che l’Assessorato alla famiglia della Regione hanno ordito un vero e proprio imbroglio che mette in serio pericolo, oggi e per il futuro, il servizio di assistenza ai disabili, visto che insistono nel voler assegnare illegittimamente questo servizio ai collaboratori scolastici statali con l’unico intento di risparmiare soldi!!!

La delegazione esporrà oggi al Presidente i motivi della protesta e la necessità di una azione definitiva che miri a scongiurare la perdita di lavoro e la conseguente perdita dell’assistenza!

Non si accetteranno licenziamenti in qualsiasi modo vengano mascherati. La lotta non si ferma!

SLAI COBAS PER IL SINDACATO DI CLASSE

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare