Assistente Amministrativo che sostituisce il DSGA, per supplenze temporanee o annuali

Di
Stampa

Con l’avvicinarsi del nuovo anno scolastico 2014/2015 ecco un’utile guida per l’individuazione dell’assistente amministrativo cui spetta la sostituzione del DSGA sia per una supplenza temporanea che per una di durata annuale. 

Con l’avvicinarsi del nuovo anno scolastico 2014/2015 ecco un’utile guida per l’individuazione dell’assistente amministrativo cui spetta la sostituzione del DSGA sia per una supplenza temporanea che per una di durata annuale. 

In base agli articoli: art. 47, art. 50 comma 4 (come modificato dalla sequenza contrattuale del 25/07/2008); art. 56 comma 4 e 5 del CCNL 2007, l’amministrativo interno all’istituzione scolastica può sostituire il DSGA.

Per le sostituzioni temporanee i criteri di assegnazione dell’incarico vengono sanciti all’interno della contrattazione integrativa di istituto, in base alle posizioni giuridiche di cui si è beneficiari.

Seguici anche su FaceBook. C’è una pagina dedicata al mondo ATA

L’incarico di sostituzione deve essere conferito all’assistente amministrativo titolare della 2° posizione economica, ovviamente se si tratta di sostituzione temporanea (su posto disponibile), se si tratta di sostituzione per l’intero anno su posto vacante non sussiste nessun obbligo specifico, in capo a questa posizione economica (in base alla nota ministeriale n. 9067 dell’8 ottobre 2010). Suddetta sostituzione può essere attribuita in subordine all’Assistente Amministrativo titolare di 1^ posizione economica, che ne fa richiesta.

In assenza di personale titolare di posizioni economiche, l’incarico va affidato all’aspirante che da disponibilità per la sostituzione come previsto dall’art. 47 del CCNL 2007. Nel caso in cui ci fossero più aspiranti titolari di “posizione economica” oppure solo aspiranti senza posizione economica, possono essere utilizzati i seguenti principi:

  • l’esperienza di sostituzione nella stessa scuola o su altre scuole,
  • il titolo specifico previsto dal profilo.

Per le sostituzioni annuali (su posti vacanti e disponibili) le condizioni di assegnazione dell’incarico sono deliberate a livello regionale tramite il CCNI sulle Utilizzazioni, che recepisce quelle stabilite nel contratto integrativo nazionale.

I criteri di assegnazione dell’incarico sono sopra specificati. In assenza di disponibilità da parte del personale beneficiario di posizioni economiche si offre l’opportunità ad altri assistenti amministrativi disponibili interni all’istituto, altrimenti si fa riferimento agli elenchi provinciali per sostituzione DSGA.

 

di Giovanni Calandrino

Nota in allegato

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!