Assenze insegnanti dei team di valutazione Invalsi: è possibile nominare il supplente? Il Miur fornisca chiarimenti

di Lalla
ipsef

red – Il sindacato Cisl evidenzia che i docenti che si apprestano a svolgere gli incarichi di "esperti della valutazione esterna delle scuole e osservatori nei processi di insegnamento e apprendimento", a carico dell’Invalsi, potranno assentarsi dal servizio anche per 25 giorni, in più periodi. Come gestire le assenze?

red – Il sindacato Cisl evidenzia che i docenti che si apprestano a svolgere gli incarichi di "esperti della valutazione esterna delle scuole e osservatori nei processi di insegnamento e apprendimento", a carico dell’Invalsi, potranno assentarsi dal servizio anche per 25 giorni, in più periodi. Come gestire le assenze?

Il sindacato segnala che, in assenza di indicazioni puntuali del Ministero, i Dirigenti stanno individuando comportamenti difformi, che vanno dall’invitare i docenti a ricorrere ai permessi retribuiti ai sensi dell’art. 15 del CCNL fino all’aspettativa per motivi personali ai sensi dell’art. 18.

Si chiede quindi all’Amministrazione di fornire chiarimenti circa le modalità in base alle quali gli interessati potranno lasciare temporaneamente il servizio scolastico per svolgere l’incarico nei team di valutazione, specificando che i Dirigenti Scolastici potranno garantire la continuità del servizio anche mediante il ricorso alla nomina di supplenti.

La richiesta Cisl di chiarimenti

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione