Assenza docenti e ATA per somministrazione vaccino è giustificata. Provvedimento entra nella legge sull’obbligo vaccinale

WhatsApp
Telegram

Il testo del DL 172/2021 pubblicata in Gazzetta Ufficiale come legge n.3 del 21 gennaio 2022 estende l’obbligo vaccinale per il personale scolastico dal 15 dicembre 2021. L’obbligo riguarda sia il ciclo vaccinale primario, sia la dose di richiamo, da effettuarsi nei tempi minimi indicati dal Ministero della Salute ed entro la validità della certificazione C19. 

Il testo modificato dal Parlamento e pubblicato in Gazzetta Ufficiale presenta poche novità, tra cui

“Art. 2 -bis . — ( Misure per il personale delle pubbliche amministrazioni ) — 1. L’assenza dal lavoro del personale, che svolge un’attività lavorativa a tempo indeterminato e a tempo determinato, delle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per la somministrazione del vaccino contro il COVID-19 è giustificata. La predetta assenza non determina alcuna decurtazione del trattamento economico, né fondamentale né accessorio.”

Permessi per vaccinazione

Per docenti e ATA in effetti non cambia nulla. Per il personale scolastico che deve assentarsi dal servizio per sottoporsi alla somministrazione del vaccino, il permesso era già previso dallo scorso anno scolastico.

A prevederlo è l’articolo 31, comma 5, del dl 22 marzo 2021 n. 41 convertito con modificazioni dalla legge 21 maggio 2021 n. 69:

L’assenza dal lavoro del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario delle istituzioni scolastiche per la somministrazione del vaccino contro il COVID-19 è giustificata.

La predetta assenza non determina alcuna decurtazione del trattamento economico, né fondamentale né accessorio.

Il permesso riguarda sia prima, che seconda e terza dose. Nell’anno scolastico 2021/22 cioè si può usufruire di questi tre giorni di permesso, se necessari.

In caso di postumi del vaccino, il personale scolastico può assentarsi dal lavoro ma l’assenza va giustificata come malattia ordinaria.

Obbligo vaccinale docenti e Ata è legge, testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale [PDF]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur