Assenza alla visita fiscale: possibili conseguenze. Giorni festivi o di chiusura tra due periodi di congedo

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Sabato, domenica e festivi tra due periodi di assenza. Chiarimenti per il DSGA

DSGA – Buongiorno, sono un dsga attualmente in malattia per problemi di  salute, gradivo avere un chiarimento riguardo il rilascio del  certificato poichè il mio attuale certificato scade il 31.12 e visto  che non sono ancora in condizioni di riprendere servizio il mio medico  dice di poter fare nuovo certificato in data 04.01.16 con data retroattiva dal 01.01.2016 visto che sono giornate festive durante le  quali non fa ambulatorio, mentre io penso non sia possibile visto che  la certificazione deve essere inviata all’INPS entro 48 ore dall’   inizio del nuovo periodo di malattia. Potete gentilmente darmi un chiarimento in merito? La scuola adotta la settimana corta.Nel ringraziarvi  colgo l’occasione x porgere auguri di Buone Feste.

Invalidità ed esclusione dalla visita fiscale

Arianna  – Salve sono una neo immessa in ruolo della fase 0. Volevo sapere, visto che usufruisco della riserva N , se dovessi mettermi in malattia per la patologia riconosciuta dalla commissione Inps territoriale, potrei esser sottoposta a visita fiscale dal Dirigente Scolastico o dallo stesso Inps,o allegando la certificazione di invalidità sarei esente visto che la patologia è gia stata attestata in precedenza? Inoltre la mia pratica di disabilitá non prevede revisione. Grazie.

Leggi tutto…Giorni festivi o di chiusura tra due periodi di congedo. Chiarimenti per la scuola

Scuola – Una docente a T.D. produce domanda di assenza dal 26/11/2015 al 05/12/2015 per malattia del bambino < di anni 3 e dal 10/12/2015 al 22/12/2015 per congedo parentale interamente retribuito, non coprendo  l’assenza dal periodo 06/12 – 09/12, giustificando: il 6/12 domenica il 7/12 ponte l’ 8/12 festivo il 9/12 giorno libero. Ha agito bene? o dovrà coprire l’assenza del suddetto periodo?

L’assenza per malattia va comunicata a scuola non oltre l’inizio dell’orario di lavoro

Giusy – Cara Lalla, un docente può ricevere una sanzione disciplinare per non aver comunicato telefonicamente la malattia ma averlo fatto invece via fax con l’invio del certificato medico quasi due ore di anticipo rispetto al proprio orario di lavoro e con una ricevuta di ritorno che attesta che il fax è arrivato? Grazie.Cordialmente

Assenza per poter svolgere un ciclo di cure fisioterapiche. Chiarimenti per la scuola

Scuola – un dipendente della ns. istituzione scolastica lavoratore in qualita’ di collaboratore scolastico ha chiesto di assentarsi per ciclo di fisioterapia durante l’orario di servizio  si chiede di conoscere come si configurano queste assenze e se devono essere recuperate dal dipendente.

Assenza alla visita fiscale: possibili conseguenze

Antonio – Buon Giorno  Il mio quesito è questo: sono a casa in malattia.  Nel momento in cui è arrivato l’accertamento fiscale mi ero allontanato a piedi per un centinaio di metri per buttare la spazzatura. Al mio rientro trovo la dottoressa che si allontana. Mi presento e mi visita, scrivendo sul referto che io sono sopraggiunto dopo che ha segnalato l’assenza per iscritto e imbucato la comunicazione nella cassetta delle lettere. Informo domani stesso il DS e comunque vado a farmi visitare alla ASL di competenza come scritto nella comunicazione. Sono preoccupato delle possibili conseguenze di questa situazione. Grazie del Vs cortese riscontro

Chiedilo a Lalla

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur