Assemblee sindacali: alta adesione e scarsa partecipazione

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

inviato da Luigi Martano – Dirigente Scolastico IISS Otranto Poggiardo – Il CCNL della scuola prevede la possibilità che il personale della scuola possa partecipare per 10 ore all’anno alle assemblee sindacali. Le OO.SS. si adoperano per la relativa convocazione e spesso senza pudore convocano assemblee sindacali provinciali in location che possono ospitare 50 –100 docenti ma svuotano le scuole di 2000-3000 docenti per provincia.

inviato da Luigi Martano – Dirigente Scolastico IISS Otranto Poggiardo – Il CCNL della scuola prevede la possibilità che il personale della scuola possa partecipare per 10 ore all’anno alle assemblee sindacali. Le OO.SS. si adoperano per la relativa convocazione e spesso senza pudore convocano assemblee sindacali provinciali in location che possono ospitare 50 –100 docenti ma svuotano le scuole di 2000-3000 docenti per provincia.

Il 90% dei docenti comunicano e rivendicano il loro diritto ad astenersi dalle lezioni, ma rifuggono dalla partecipazione dalle assemblee.

Spesso vengono disertate anche le assemblee che vengono convocate dai componenti RSU per la contrattazione d’istituto e che quindi riguarderebbero la gestione, gli interessi diretti dei lavoratori della scuola.

Non c’è alcuna forma di controllo delle presenze dei lavoratori alle assemblee e un diritto sacrosanto di partecipazione democratica alla gestione della propria scuola diventa un’ennesima occasione per ferire il diritto all’istruzione e all’apprendimento .

La Guida di OrizzonteScuola.it Assemblee sindacali in orario di lavoro per docenti e Ata. Risposte a quesiti

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO