Assegno unico figli, via libera dal Cdm. Domande da gennaio, erogazioni da marzo

WhatsApp
Telegram

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto attuativo del cosiddetto “assegno unico”. Il testo ha ricevuto il parere favorevole da parte delle commissioni parlamentari.

A partire da gennaio sarà possibile fare domanda per ottenere l’assegno universale per i figli e a partire da marzo incominceranno le erogazioni.

L’assegno unico sostituirà le altre prestazioni economiche e le detrazioni previste dall’Inps a sostegno delle famiglie con figli a carico, esclusi gli importi per il bonus asilo nido.

“L’assegno unico e universale è stato approvato in via definitiva” twitta la ministra alle Pari opportunità e alla famiglia, Elena Bonetti. “È un giorno importante che segna la scelta di concretezza del nostro Paese: rimettiamo al centro le bambine e i bambini, investiamo nelle famiglie, attiviamo il futuro delle nostre comunità”.

 

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO