Assegno unico figli, si parte a marzo 2022: andrà dai 50 ai 180 euro per ogni figlio

WhatsApp
Telegram

Da un minimo di 50 a circa 180 euro per ogni figlio, con una maggiorazione dal terzo figlio: è l’importo dell’assegno unico che dovrebbe essere fissato, a quanto si apprende da fonti ministeriali, dal decreto attuativo atteso in un Consiglio dei ministri della prossima settimana.

Secondo quanto anticipato oggi da Avvenire, anche a regime l’assegno verrà erogato da marzo a marzo di ciascun anno.

L’assegno sarà calcolato sulla base dell’Isee (l’indicatore che fotografa la situazione reddituale e patrimoniale delle famiglie) e andrà dai 50 euro per i redditi più alti – e per chi decida di non presentare Isee – fino ai 180 euro per i più bassi, che dal terzo figlio in poi potranno arrivare fino a circa 250-260 euro per ogni figlio.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito