Assegno unico figli, domande entro il 30 giugno per recupero arretrati da marzo

WhatsApp
Telegram

Domande assegno unico figli: fino al 30 giugno sarà possibile inoltrare la domanda con il riconoscimento di tutti gli arretrati, calcolati a partire dal mese di marzo 2022. Dal 1° luglio l’assegno decorrerà dal mese successivo a quello di presentazione e il pagamento è effettuato dal mese successivo a quello di presentazione della domanda. Lo ricorda l’Inps all’avvicinarsi della scadenza del 30 giugno

Pertanto coloro che intendono recuperare gli arretrati hanno tempo fino al 30 giugno per presentare domanda.

ISEE:

  • entro il 30 giugno la prestazione verrà conguagliata e spetteranno tutti gli arretrati a partire dal mese di marzo;
  • dal 1° luglio la prestazione viene calcolata sulla base del valore dell’indicatore al momento della presentazione dell’ISEE;
  •  assenza di ISEE oppure ISEE pari o superiore a 40.000 euro, la prestazione spettante viene calcolata con l’importo minimo.

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia