Assegno unico figli, con variazioni Isee in pagamento dal 20 al 30 del mese

WhatsApp
Telegram

Dopo la circolare del 7 aprile l’Inps comunica con una nota ulteriori novità relative ai pagamenti dell’Assegni unico e universale. Dal 10 al 20 di ogni mese, infatti sarà corrisposto l’importo degli assegni che non hanno subito variazioni rispetto al mese precedente.

Dal 20 al 30, invece, il pagamento per le nuove domande pervenute nel mese precedente e per gli assegni che – rispetto al mese precedente – subiscono variazioni in ragione di mutamenti delle condizioni del nucleo beneficiario e dell’Isee.

Aumenti importo

Per effetto della legge di bilancio 2023 gli aumenti previsti per l’Assegni unico e universale sono del 50%:

1. i figli minori di un anno a carico;
2. ciascun figlio nella fascia di età da uno a tre anni, nel caso di nuclei familiari con almeno tre figli e un Isee non superiore a 43.240 euro.

Usufruiranno dell’aumento del 50% le famiglie con quattro figli, mentre i nuclei familiari con disabili vedranno equiparate le maggiorazioni previste in funzione del grado di disabilità per i figli maggiorenni (fino al compimento dei 21 anni di età) a quelle dei figli disabili minorenni.

Assegno unico figli, presto novità ISEE online. Per chi lo presenta entro il 30 giugno conguaglio INPS. CIRCOLARE

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri